Cerca nel sito :

Stampa

FINO AL 27 MARZO NEL MUSEO DELL'ARA PACIS

La Capitale accoglie il "Mondo Sottosopra" di Marc Chagall

L'universo colorato e visionario del maestro russo-francese in 140 opere

(Foto: Gl. Ma.)

(Foto: Gl. Ma.)

ROMA - Il mondo capovolto di Marc Chagall, visionario e sognante, popolato di mucche verdi, asini gialli, zingari e suonatori, in mostra al museo dell'Ara Pacis fino al 27 marzo prossimo. L'artista che sfidò la legge di gravità, esposto in circa 140 opere. Benchè non siano presenti i suoi più celebri lavori, la mostra offre comunque al grande pubblico della Capitale una opportunità preziosa di entrare nel mondo di questo artista così unico e originale, attraverso numerosi disegni, bozzetti, illustrazioni e grafiche oltre alle tele.

L'ARTISTA. Marc Chagall è stato indubbiamente un artista peculiare ed indipendente. Nato bielorrusso in una famiglia ebrea (Vitebesk - 1887) e naturalizzato francese, ha percorso l'Europa e le avanguardie artistiche del suo tempo rimanendone sempre ai margini. E' stato definito un espressionista, un pre-surrealista, è stato accostato al cubismo e al fauvismo, fu vicino alla Scuola Parigina come Amedeo Modigliani. Per cui la sua opera, sebbene si inserisca in svariate categorie dell'arte contemporanea, risulta essere indipendente ed unica, permeabile alle influenze esterne dei movimenti, ma distaccata da essi. Il suo mondo colorato, dalle tinte vivaci, comunica ottimismo e malinconia e riesce a rovesciare i valori del suo tempo con spirito rivoluzionario. La sua pittura, che spesso si ispira alla vita popolare russa e ad episodi biblici, mostra infatti un mondo magico dove tutto è al contrario, dove i colori sono liberi dall'idea di rappresentazione della realtà, dove si sovvertono tutte le gerarchie ed i concetti di spazio e tempo. Un autore di straordinaria originalità creativa che ha percorso a modo suo e quasi per intero il XX secolo (morì quasi centenario nel 1985).

LA MOSTRA. Portata a Roma dall'assessorato alla Cultura e da Zètema, la mostra espone circa 14o opere dell'artista, relative in particolare alla sua attività dagli anni '40 in poi, ed è stata realizzata con costi contenuti (circa 200 mila euro) coperti dalle sponsorizzazioni. A circa 20 anni dalla sua scomparsa, la mostra celebra il pittore con un taglio quasi "di ricerca". Oltre alle tele, le illustrazioni, i bozzetti e le grafiche, è possibile ammirare fotografie, frasi d'autore ed un bellissimo video in cui l'artista lavora e parla. La mostra risulta pertanto ricca di spunti e comunica molto della straordinaria vitalità artistica del maestro e della sua visione del mondo e della vita. Si ha la sensazione che lo stesso Chagall prenda per mano lo spettatore e lo trasporti nel suo mondo incantato e dai colori forti, trascinandolo in un turbine di emozioni a tratti commuoventi, passando dalla gioia alla malinconia, come immerso in un variopinto viaggio onirico.

ULTERIORI INFORMAZIONI. La mostra è stata inaugurata il 22 dicembre e terminerà il 27 marzo prossimo. Il museo dell'Ara Pacis è aperto dal martedì alla domenica, dalle ore 9 alle 21. Per ulteriori informazioni è possibile inviare un'e-mail all'indirizzo info.arapacis@comune.roma.it

di Glauco Marino

Roma - 18 Gennaio 2011

Articolo scritto da Glauco Marino
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Lo spettacolo teatrale “Filumè” apre la nuova Stagione Sabina

MONTOPOLI DI SABINA – Il Teatro San Michele Arcangelo ospita l'anteprima nazionale dello spettacolo “Filumè”. L'appuntamento inaugura ufficialmente la Stagione Teatrale 2021/2022 che andrà avanti fino al 18 maggio prossimo. Lo spettacolo è in programma...

Eventi&Cultura

Oltre 80 artisti danno vita al "Punto di Arrivo nel Nuovo Mondo"

SANT’ORESTE – Parte la prima edizione della rassegna “Punto di Arrivo nel Nuovo Mondo”. A 76 anni di distanza il monte Soratte si trasforma da scenar...

Eventi&Cultura

Il paese tiberino ospita il raduno di Alfa Romeo di oggi e di ieri

TORRITA TIBERINA – Un’occasione da non perdere per tutti gli amanti delle Alfa Romeo di oggi e di ieri. Domenica 27 giugno si svolge il Raduno Alfa Romeo organizzato dal Club Cuore Sportivo...

Eventi&Cultura

Al via un laboratorio gratuito e una mostra sull’antica arte del ricamo

ANGUILLARA SABAZIA – Due giornate dedicate all’antica arte del ricamo: al via un laboratorio gratuito per imparare i primi punti ed una mostra di lavori. Il 26 e il 27 giugno, nel Museo...

Eventi&Cultura

"Sagra della Salsiccia": torna l’evento giunto alla sua 52esima edizione

MORLUPO – Al via la 52esima edizione della “Sagra della Salsiccia” organizzata dalla Pro loco con il patrocinio del comune e della Regione Lazio...