Stampa

FORTI DISAGI DOPO L'INCENDIO ALLA STAZIONE TIBURTINA

Viaggi senza tempo: l'odissea dei pendolari sulla linea Orte-Roma-Fiumicino

Chi parte ha davanti a sè tabelloni con orari imprecisati delle partenze e degli arrivi dei treni

FARA SABINA - L'incendio che ha danneggiato il cantiere della stazione Tiburtina, domenica scorsa, ha comportato pesanti ripercussioni sul traffico ferroviario nazionale e locale. Molti hanno dato eco alle dichiarazioni rassicuranti o ai comunicati emanati, ma la situazione dei pendolari che ogni giorno hanno necessità di prendere il treno è davvero seria. Sulla linea Orte-Fara Sabina-Roma-Fiumicino, chi parte ha davanti a sé un tempo imprecisato di viaggio, perché gli orari stabiliti dei treni non sono rispettati. Di fatto, durante la giornata di martedì 26 luglio, si sono avuti ritardi anche di 2 o 3 ore sulla tabella di marcia. Teoricamente, sia la mattina che la sera, nelle fasce di maggior traffico, erano programmati due treni ogni ora, invece, per motivi sconosciuti ai viaggiatori, si sono accumulati dei ritardi consistenti che, in molti casi, hanno obbligato i pendolari a lunghe attese o a ricorrere ad altri mezzi. In serata, alle ore 19:20 a Fara Sabina, è giunto un treno proveniente da Orte e diretto a Roma: i viaggiatori sono saliti ma il treno è rimasto fermo in stazione e non si sapeva a che ora sarebbe ripartito; alla fine alcuni passeggeri si sono arresi e hanno deciso di recarsi in città con la loro auto. Altre persone dirette invece a Orte, sono rimaste in attesa del treno delle ore 19.37, del quale era stato appena annunciato un ritardo iniziale di 65 minuti. Purtroppo i viaggiatori non hanno potuto avere l'assistenza necessaria perché nessuno sapeva dire a che ora sarebbero effettivamente passati o partiti i treni. I dipendenti delle stazioni sostengono che la situazione migliorerà a breve, forse già da domani, e c'è davvero da augurarselo perché viaggiare con le condizioni attuali sembra quasi impossibile.

dell'inviata Fabiana Chini

Passo Corese - 26 Luglio 2011

Articolo scritto da Fabiana Chini
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

53 prostitute identificate ed un arresto: le operazioni dei carabinieri

MONTEROTONDO/SETTEBAGNI – Giovani donne sfruttate sulla strada: i carabinieri hanno arrest...

Cronaca

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai...

Cronaca

Banconote false e assegno farlocco: una denuncia ed un arresto

PASSO CORESE/TREVIGNANO ROMANO – Una denuncia ed un arresto per spaccio di banconote false e l’utilizzo di un assegno smarrito e denunciato. A finire nei guai un 20enne, arrestato a Trevignano e un 72enne denunciato a Passo Corese...

Cronaca

Furto sventato ai danni di un negozio del paese

PASSO CORESE – Due ragazze rumene nei guai. I carabinieri hanno arrestato una 24enne per furto aggravato ai danni di una attività commerciale del paese e denunciato a piede libero una 20enne sua complice. Si tratta di...

Cronaca

Sorpreso a spacciare cocaina. Ai domiciliari un giovane del posto

RIGNANO FLAMINIO – Fermato mentre spacciava cocaina: i carabinieri hanno arrestato un...