Stampa

IL “BANDO DELLE IDEE” PREMIA NAZZANO E SANT’ORESTE

Un apiario sul Soratte e il recupero dei sentieri di Nazzano

Il presidente della Provincia di Roma Zingaretti promuove i progetti per valorizzare i comuni più piccoli

SANT'ORESTE-NAZZANO - Il "Bando delle Idee" premia diciannove progetti per valorizzare i piccoli comuni: tra i vincitori Sant'Oreste e Nazzano. Sul monte Soratte, infatti, sarà presto realizzato un apiario, mentre Nazzano avrà un finanziamento per il recupero dei sentieri e l'installazione della cartellonistica.

L'ASSEGNAZIONE DEI PREMI. E' stato il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti a consegnare i premi ai comuni vincitori che avevano partecipato al "Bando delle Idee" promosso dalla Provincia di Roma ed ideato da Legambiente Lazio. La cerimonia si svolta a Villa Celimontana a Roma.

I PROGETTI. Sono stati diciannove i progetti approvati, presentati dai comuni della provincia romana con meno di cinquemila abitanti. I progetti, volti alla salvaguardia delle tradizioni, del paesaggio e dell'ambiente e alla diffusione delle nuove tecnologie, hanno partecipato alla quarta edizione del "Bando delle idee per i piccoli comuni" della Provincia di Roma. Le idee vincenti saranno finanziate dalla Provincia che quest'anno ha stanziato a questo fine 250 mila euro.

I VINCITORI. Ad aggiudicarsi il finanziamento per la realizzazione del progetto sono stati: Sant'Oreste che realizzerà un apiario sul monte Soratte; poi Colonna, Riofreddo, Bellegra, Affile e Nazzano ai cui sarà finanziato il progetto per il recupero dei sentieri e la realizzazione di una adeguata cartellonistica. Inoltre sono stati approvati il progetto di catalogazione delle erbe spontanee e aromatiche nel Museo della Canapa di Pisoniano, la realizzazione di laboratori sulla pasta fresca tipica di Gavignano e gli studi sui consumi energetici nei comuni della Comunità montana dei Monti Lepini.

PARLA IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA ZINGARETTI. "Il valore di questo bando si comprende scorrendo la lista dei comuni vincenti - ha detto il presidente della Provincia di Roma Zingaretti - dietro di esso c' e' la vita, la passione di tante comunità locali che ripensano al loro territorio. Rivalorizzare il patrimonio artistico, enogastronomico e culturale del nostro territorio deve servire per un nuovo modello di sviluppo economico".  

di Glauco Marino

Sant'Oreste - 25 Febbraio 2010

Articolo scritto da Glauco Marino
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Cocaina, hashish e denaro. I carabinieri arrestano tre pusher in due diverse operazioni

MENTANA/FONTE NUOVA – Tre pusher in manette a Fonte Nuova e Mentana. Nel corso di due diverse operazioni antidroga i carabinieri hanno...

Cronaca

Danneggia il ristorante cinese dove aveva cenato e poi tenta la rapina: arrestato

FONTE NUOVA – Dopo aver mangiato nel ristorante cinese va in escandescenza, mette a soqquadro...

Eventi&Cultura

Parte il campo scuola per bambini e ragazzi "Anche io sono la Protezione Civile"

NAZZANO – Una settimana con la Protezione Civile dedicata ai bambini e ai ragazzi della...

Cronaca

Sorpresi a spacciare cocaina: in manette due giovani pusher

MONTORIO ROMANO/MONTEROTONDO – Due giovani pusher nei guai a Montorio Romano e a Monterotondo. I carabinieri li sorprendono mentre...

Cronaca

Tentato omicidio: viene ferito con un coltello da cucina dal suocero e dal cognato

FONTE NUOVA – Suocero e cognato, al culmine di una lite, feriscono un 53enne con un lungo coltello...