Stampa

DOPO UN'INTENSA E MIRATA ATTIVITA' INVESTIGATIVA

Tra rapinatori in manette: i carabinieri fermano una giovane banda

Dovranno rispondere di concorso in rapina, ricettazione, furto, porto e detenzione di armi

MONTEROTONDO - Tre giovani rapinatori in manette: avevano messo a segno un furto e due rapine tra Fonte Nuova e Mentana. I carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Monterotondo, dopo un'intensa attività investigativa, li hanno individuati e assicurati alla giustizia.

IL FATTO. I carabinieri in queste ore hanno fermato tre ragazzi di Mentana, ritenuti gli autori di un furto e di due rapine. Si tratta di P.A. di 21 anni, di M.B. di 29 anni, e di M.L. di 22 anni. I militari, infatti, impegnati nelle indagini su un furto di armi da fuoco avvenuto lo scorso mese di febbraio in un'abitazione privata di Mentana, tramite ricerche mirate sono riusciti a collegare il furto delle armi a due rapine avvenute a marzo nella zona di Mentana: una perpetrata ai danni di un distributore di benzina in località Sant'Angelo Romano a Fonte Nuova gestito da un rumeno e un'altra rapina ai danni di un supermercato di Fonte Nuova. Non è stato facile individuare i responsabili, che utilizzavano un "modus operandi" abbastanza comune: due malviventi con il volto travisato si avvicinavano alle loro vittime con un coltello o con un'arma da fuoco e costringevano i malcapitati a farsi consegnare gli incassi, per poi allontanarsi su di uno scooter.

GLI ARRESTI. I tre giovani sono stati bloccati presso le loro rispettive abitazioni e dovranno rispondere di concorso in rapina, ricettazione, furto, porto e detenzione di armi. I carabinieri, nel corso dell'operazione, hanno rinvenuto e sequestrato alcuni indumenti, molto probabilmente utilizzati per il travisamento durante le rapine, uno scooter rubato il 24 marzo scorso ed una carabina senza calibro 8.8. I tre rapinatori sono stati trasferiti al carcere di Rebibbia a Roma, dove resteranno a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Tivoli.

di Glauco Marino

Monterotondo - 06 Aprile 2011

Articolo scritto da Glauco Marino
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Armati sorvegliavano la loro coltivazione di marijuana: arrestati due fratelli

CAPENA – Due fratelli con precedenti sono stati arrestati ieri dai carabinieri: in località Fosso di Gramiccia avevano allestito una piantagione di marijuana con ben 147 piante. Nel capanno...

Cronaca

Sette in manette per spaccio e furto

MENTANA/FONTE NUOVA/FIANO ROMANO/PALOMBARA SABINA – Furto e spaccio: sette persone in manette. I carabinieri li hanno fermati durante diversi servizi di controllo nel territorio...

Cronaca

Controlli antidroga in via di Pratalata: in manette due persone

FIANO ROMANO – Due giovani del posto sono stati arrestati in via di Pratalata per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana. Le due diverse operazioni dell’Arma hanno permesso...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...

Cronaca

Incendia la casa della madre e la distrugge: in manette

MENTANA – Incendia la casa della madre dopo una lite. I carabinieri hanno arrestato un 44enne per incendio aggravato. Le fiamme hanno...