Stampa

QUATTRO OPERAZIONI DEI CARABINIERI NELL'AREA

Arresti e denunce per spaccio, furto, rapina e favoreggiamento della prostituzione

In azione i militari della stazione eretina e dell’Aliquota Radiomobile e Operativa

MONTEROTONDO - Otto persone nei guai per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, furto in un centro commerciale, rapina in una pizzeria e sfruttamento della prostituzione. Le operazioni sono state compiute dai carabinieri della stazione di Monterotondo e dell'Aliquota Operativa e Radiomobile della Compagnia di Monterotondo.  

DUE PREGIUDICATI ARRESTATI PER SPACCIO E FURTO. I carabinieri della stazione di Monterotondo, in esecuzione di un decreto di carcerazione emesso dal Tribunale di Tivoli lo scorso 28 febbraio, hanno arrestato M. R., 34enne pregiudicato di Monterotondo. L'uomo aveva violato la legge sugli stupefacenti e ora dovrà espiare la sua pena di due anni di reclusione al regime della detenzione domiciliare. A Mentana, invece, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d'Appello di Roma, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto F.L., un cittadino 23enne di origine albanese pregiudicato. L'uomo, residente nel comune di Mentana, aveva in passato compiuto un furto; ora dovrà espiare due anni di detenzione presso la Casa Circondariale di "Rebibbia" a Roma.  

FURTO IN UN CENTRO COMMERCIALE: IN MANETTE. I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato A. R. L. un rumeno pregiudicato di 23 anni. I militari sono intervenuti in un noto centro commerciale di Monterotondo, in via Salaria, e sorpreso il giovane che nascondeva sotto la giacca e all'interno di una borsa alcuni articoli di cosmesi e piccoli elettrodomestici. La refurtiva, di un valore complessivo di poco meno di 700 euro, è stata restituita ai gestori del supermercato, mentre il ladro è stato arrestato in attesa di essere giudicato presso il Tribunale di Tivoli.

RAPINANO UNA PIZZERIA ARMATI DI COLTELLO: DENUNCIATI. I carabinieri della stazione di Monterotondo hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli il 48enne M. S. H., il 23enne S. M. H ed il 24enne M. A. A. A., tutti cittadini egiziani. I tre uomini pochi giorni prima si erano introdotti in una pizzeria di via Nomentana e, armati di coltello, avevano sottratto al titolare la somma di 1270 euro. Identificati e denunciati, i tre extracomunitari risponderanno ai magistrati di rapina. 

ARRESTATI PER FAVOREGGIAMENTO DELLA PROSTITUZIONE. I carabinieri arrestano due favoreggiatori di lucciole a Monterotondo. I militari dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Monterotondo, dopo un attento e metodico servizio di osservazione, controllo e pedinamento, hanno arrestato due cittadini rumeni: il 41enne F. D. ed il 35enne M. D. S..I due sono stati sorpresi mentre a bordo della loro autovettura accompagnavano due connazionali in via Ramarini, all'incrocio con la Traversa del Grillo, favorendole nell'attività di meretricio. Arrestati dovranno rispondere di favoreggiamento della prostituzione di fronte all'Autorità Giudiziaria di Tivoli.

di Gioia Maria Tozzi

Monterotondo - 03 Marzo 2012

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Blitz antidroga dei carabinieri: due cugini albanesi in manette

FIANO ROMANO – Una vasta operazione antidroga si è conclusa ieri dopo quattro mesi di indagini. I carabinieri della stazione di Fiano Romano hanno arrest...

Cronaca

Lo stupratore seriale della Capitale individuato come responsabile della rapina aggravata

CAPENA – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carc...

Cronaca

53 prostitute identificate ed un arresto: le operazioni dei carabinieri

MONTEROTONDO/SETTEBAGNI – Giovani donne sfruttate sulla strada: i carabinieri hanno arrest...

Cronaca

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai...

Cronaca

Banconote false e assegno farlocco: una denuncia ed un arresto

PASSO CORESE/TREVIGNANO ROMANO – Una denuncia ed un arresto per spaccio di banconote false e l’utilizzo di un assegno smarrito e denunciato. A finire nei guai un 20enne, arrestato a Trevignano e un 72enne denunciato a Passo Corese...