Stampa

GLI ARRESTI DOPO UNA ATTENTA ATTIVITA' INVESTIGATIVA

Spaccio di eroina fuori dal centro accoglienza: arrestati 4 extracomunitari

Il giro illecito fruttava alla banda 2 mila euro al giorno

CASTELNUOVO DI PORTO – Avevano messo in piedi una vera e propria piazza di spaccio di eroina fuori dal Cara, il centro di accoglienza per richiedenti asilo che li ospitava. A finire nei guai quattro giovani extracomunitari tra i 22 e il 25 anni. I carabinieri della stazione di Castelnuovo di Porto, in collaborazione con i militari della stazione di Monterotondo, hanno posto fine, dopo una minuziosa attività investigativa, al traffico che contava su oltre 200 clienti abituali e utilizzava come copertura e posto di appoggio proprio il Cara di Castelnuovo di Porto ed alcuni edifici abbandonati nelle vicinanze. La vendita dell’eroina fruttava ogni giorno un introito di due mila euro con la vendita di 60 dosi.

IL FATTO. Un’indagine complessa ed articolata quella dei carabinieri, che si è conclusa in queste ore con l’arresto di quattro spacciatori: un 23enne della Guinea, un 25enne del Mali e due cittadini del Gambia di 22 e 24 anni. I quattro avevano creato un vero e proprio traffico di smercio dell’eroina approfittando della copertura della struttura di accoglienza. Per l’acquisto dello stupefacente all’assuntore bastava chiamare un numero di cellulare “dedicato”, oppure prendere fisicamente contatto con gli spacciatori posizionati all’esterno dell’ingresso del centro di accoglienza. Gli spacciatori poi indicavano al cliente il luogo dello scambio: il sottopassaggio della via Traversa del Grillo, la rotonda di via Tiberina o uno dei vicoli limitrofi al Cara. L’indagine, svolta con il supporto di intercettazioni telefoniche e di appostamenti, ha permesso ai carabinieri di acquisire numerose fonti di prova, consentendo anche di arrestare in flagranza di reato alcuni spacciatori. Tutti gli arrestati sono stati trasferiti nel carcere di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Castelnuovo di Porto - 17 Giugno 2020

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Cocaina nella Smart e in casa: due trentenni nei guai

MONTELIBRETTI – Dosi di cocaina in macchina e poi il controllo nelle abitazioni: i carabinieri della staz...

Cronaca

Gravissimo incidente in centro. Immediati i soccorsi al giovane centauro

FIANO ROMANO – Gravissimo incidente questa mattina davanti alla Banca Toscana di Fiano Romano. Per cause ancora da accertarsi una moto ed un furgone si sono scontrati intorno alle 7:20 del...

Cronaca

Mesi di violenze in famiglia: nei guai un 30enne

FIANO ROMANO – Gli evidenti lividi sul viso hanno inchiodato un 30enne per maltrattamenti in fam...

Cronaca

Picchia la convivente: i carabinieri arrestano un 41enne

MONTEROTONDO – Picchia la convivente e per lui si aprono le porte del carcere. I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Monterot...

Cronaca

Spaccio e detenzione di stupefacenti: in due in manette

MENTANA/FIANO ROMANO – Due uomini in manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti a Mentana e Fiano Romano. A finire nei guai un 47enne ed un 53enne...