Stampa

SI TRATTA DI UN GIOVANE 35ENNE DEL PAESE

Spacciava cocaina e aveva una pistola modificata: in manette un pusher

I carabinieri lo hanno fermato nella notte dopo un pedinamento

FIANO ROMANO - Spaccio di cocaina ed una pistola modificata con la matricola abrasa: un 35enne di Fiano Romano nei guai. Il giovane è stato arrestato questa notte dai carabinieri dopo un pedinamento. La successiva perquisizione ha permesso di recuperare altre dosi della sostanza e l'arma alterata.

IL FATTO. Questa notte i carabinieri della stazione di Montelibretti, al termine di un mirato servizio di pedinamento, osservazione e controllo, hanno arrestato G. B., un italiano di 35 anni. Il giovane era a bordo della sua auto quando si è accorto di essere seguito dai militari; dopo un brusco e repentino cambio di direzione i carabinieri non hanno avuto più dubbi e lo hanno fermato e perquisito. Il 35enne è stato trovato in possesso di mezzo grammo di cocaina. La successiva perquisizione di un capannone da lui utilizzato ha portato alla scoperta di altri 4 grammi di cocaina, di svariato materiale per il confezionamento delle dosi e di una pistola beretta calibro 9, con matricola abrasa e la canna modificata per facilitare l'inserimento del silenziatore. I carabinieri, inoltre, hanno rinvenuto un caricatore con 4 cartucce dello stesso calibro della pistola. Il pusher è stato trasferito al carcere di Santa Scolastica a Rieti dove dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, ricettazione e detenzione di armi alterate. Le indagini dei carabinieri stanno proseguendo per valutare se l'arma sequestrata sia stata utilizzata in altri fatti criminosi accaduti nell'ultimo periodo sul versante tiberino.

di Gioia Maria Tozzi

Fiano Romano - 19 Ottobre 2011

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Rifiuti speciali inquinano un torrente: denunciati i titolari di un frantoio

NEROLA – Rifiuti speciali derivati dalla lavorazione dell’olio d’oliva finiscono in un torrente che confluiva nel fiume Tevere: i carabinieri denunciano i proprietari del frantoio e sequestrano il deposito e lo scarico abusivo...

Cronaca

Sale su una terrazza e tenta il suicidio. I carabinieri salvano una 35enne

MONTEROTONDO – Solo il tempestivo e capace intervento dei carabinieri questa mattina ha evit...

Cronaca

Blitz antidroga dei carabinieri: due cugini albanesi in manette

FIANO ROMANO – Una vasta operazione antidroga si č conclusa ieri dopo quattro mesi di indagini. I carabinieri della stazione di Fiano Romano hanno arrest...

Cronaca

Lo stupratore seriale della Capitale individuato come responsabile della rapina aggravata

CAPENA – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carc...

Cronaca

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai...