Stampa

CONCORSO IN FURTO AGGRAVATO: SCATTANO LE MANETTE

Rubano “Gratta e Vinci: i carabinieri li arrestano e recuperano le vincite

Avevano trafugato i blocchetti dalla cassa di un bar di Monterotondo

MONTELIBRETTI - Rubano alcuni blocchetti di "Gratta e Vinci" in un bar di Monterotondo: fermati in un altro locale di Montelibretti dove stavano riscuotendo le vincite per un ammontare di circa 1.400 euro. I carabinieri della Compagnia di  Monterotondo hanno arrestato per concorso in furto aggravato tre cittadini stranieri, due georgiani di 40 e 26 anni ed un bulgaro di 35 anni, tutti senza fissa dimora e con precedenti penali. I tre sono stati bloccati da una pattuglia all'interno di un bar che si trova lungo via Salaria, nel comune di Montelibretti, dove avevano appena riscosso le vincite di decine di biglietti della lotteria istantanea "Gratta e Vinci".

IL FATTO. I militari erano già sulle tracce dei tre uomini, segnalati poco prima dal titolare di un bar di Monterotondo dove, dalla cassa dell'esercizio commerciale, erano riusciti a rubare due interi blocchetti di "Gratta e Vinci" da 5 e 10 euro. Gli stranieri erano poi fuggiti a bordo di una utilitaria su via Salaria in direzione di Rieti. Diramate le ricerche con l'identikit dei tre ladri, tutte le pattuglie dei carabinieri sul territorio hanno iniziato a controllare i bar e le tabaccherie situate lungo la via di fuga degli stranieri, aspettando che questi tentassero di riscuotere i biglietti rubati vincenti. All'arrivo dei militari nel bar dove avevano appena incassato le vincite, i tre stranieri hanno anche tentato la fuga venendo prontamente bloccati. I carabinieri hanno recuperato la vincita illegittima che ammontava a circa 1.400 euro di premi distribuiti su oltre 40 "Gratta e Vinci" fortunati. Nella mattinata gli arrestati sono stati trasferiti al Tribunale di Tivoli per il rito direttissimo.  

di Gioia Maria Tozzi

Montelibretti - 15 Maggio 2010

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Minaccia l’ex con la pistola per comprare la droga ma viene arrestato

MENTANA – Picchia e minaccia di morte l'ex moglie per prenderle denaro ed acquistare la droga. La donna chiede aiuto al 112. L’uomo una volta capito di...

Cronaca

Minaccia l’ex compagna con un taglierino. I carabinieri arrestano uno stalker

MONTELIBRETTI – Minaccia con un taglierino l’ex compagna. La donna si rifugia in auto per sfuggirgli e viene salvata dai carabinieri. Per l’uomo sono...

Cronaca

Cocaina nascosta nel cruscotto. I carabinieri fermano un 40enne sabino

FONTE NUOVA – 40enne sabino nei guai per spaccio di cocaina. I carabinieri lo hanno fermato in località Santa Lucia, lungo la provinciale Palombarese. Nella sua auto sono state...

Cronaca

40 anni dal rapimento e assassinio di Moro e della scorta: parte il progetto “55 giorni”

TORRITA TIBERINA – “55 giorni”: a quarant’anni di distanza dal rapimento ed uccisione di Aldo Moro, il paese tiberino dove riposa lo ricorda...

Cronaca

Conflitto di interessi: il M5S accusa il primo cittadino in consiglio

FIANO ROMANO – Conflitto di interessi: questa l’accusa del Movimento 5 Stelle al sindaco Ottorino Ferilli. L’interrogazione è stata preannunciata, prima della...