Stampa

CINQUE GIOVANI NEI GUAI: DUE SONO MINORENNI

Rapina ed aggressione sul treno per un cellulare: due arresti e tre denunce

E’ accaduto sulla tratta Fiumicino-Orte. Ad allertare il 112 il capotreno

MONTEROTONDO SCALO – Aggrediscono e rapinano un giovane sul treno Fiumicino-Orte: cinque coetanei finiscono nei guai per un cellulare. I carabinieri, intervenuti sul posto allertati dal capotreno, hanno arrestato due minorenni e denunciato tre ragazze che erano con loro. Il coetaneo aggredito e rapinato del suo telefono cellulare è di Montopoli di Sabina: per lui 20 giorni di prognosi per i pugni ricevuti al volto.

IL FATTO. I carabinieri della stazione di Monterotondo hanno arrestato un 17enne di origini rumene e un 16enne romano e denunciato a piede libero tre ragazze 19enni di Mentana per concorso in rapina e lesioni personali. Tutti e cinque sono accusati di aver rapinato un coetaneo sabino a bordo di uno dei treni regionali che percorrono la tratta Fiumicino-Orte. E’ stato il capotreno a chiamare i carabinieri allarmato dalla violenta aggressione nei confronti del giovane. Quando il treno si è fermato nella stazione dello Scalo i militari sono intervenuti bloccando i due giovani che avevano colpito con dei pugni al volto la vittima per impossessarsi del suo telefono cellulare. All’aggressione hanno assistito tre ragazze di Mentana che erano in compagnia dei tre giovani e che sono state denunciate a piede libero: per loro l’accusa è concorso in reato. Il malcapitato è stato accompagnato all’ospedale di Rieti dove i sanitari hanno riscontrato una prognosi di 20 giorni. I due minori arrestati sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Roma dove resteranno a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma.

di Gioia Maria Tozzi

Monterotondo - 16 Maggio 2016

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Armati sorvegliavano la loro coltivazione di marijuana: arrestati due fratelli

CAPENA – Due fratelli con precedenti sono stati arrestati ieri dai carabinieri: in localitŕ Fosso di Gramiccia avevano allestito una piantagione di marijuana con ben 147 piante. Nel capanno...

Cronaca

Sette in manette per spaccio e furto

MENTANA/FONTE NUOVA/FIANO ROMANO/PALOMBARA SABINA – Furto e spaccio: sette persone in manette. I carabinieri li hanno fermati durante diversi servizi di controllo nel territorio...

Cronaca

Controlli antidroga in via di Pratalata: in manette due persone

FIANO ROMANO – Due giovani del posto sono stati arrestati in via di Pratalata per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana. Le due diverse operazioni dell’Arma hanno permesso...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...

Cronaca

Incendia la casa della madre e la distrugge: in manette

MENTANA – Incendia la casa della madre dopo una lite. I carabinieri hanno arrestato un 44enne per incendio aggravato. Le fiamme hanno...