Stampa

SABATO 23 GENNAIO PRESSO LA PIAZZA DI PONTESFONDATO

Rifiuti ingombranti: tutti insieme per la raccolta straordinaria

Il servizio, attivato tra i comuni dell'Unione dei Comuni della Bassa Sabina in collaborazione con l'Ama, si svolge una volta al mese ed è gratuito per i cittadini

MONTOPOLI DI SABINA (PONTESFONDATO) - Rifiuti ingombranti: parte la raccolta gratuita per i residenti. Sabato 23 gennaio dalle ore 8,30 alle 12, presso la piazza di Pontesfondato, l'amministrazione comunale, in collaborazione con l'Ama servizi Srl, darà il via alla raccolta straordinaria dei rifiuti ingombranti.

PARLA IL SINDACO ANTIMO GRILLI. "La raccolta dei rifiuti ingombranti - spiega il sindaco di Montopoli Antimo Grilli - è un servizio che è stato attivato tra i cinque paesi che compongono l'Unione dei Comuni della Bassa Sabina (Montopoli in Sabina, Poggio Mirteto, Forano, Cantalupo e Tarano) e si svolge una volta al mese. Per quanto riguarda Montopoli - aggiunge il primo cittadino - il servizio è itinerante sul territorio; ma credo che la stessa cosa avvenga anche per gli altri comuni. Infatti - continua il sindaco Grilli - un mese si svolge a Montopoli centro, quindi il mese successivo a Ferruti e via Bocchignano, a Colonnetta e a Pontesfondato".

IL RUOLO DELL'AMA. "L'Ama - continua a spigare il sindaco Grilli - svolge il servizio posizionando due scarrabili e i cittadini vanno a conferire ingombranti di ogni genere e materiale ferroso, compresi vecchi elettrodomestici. Il servizio è gratuito per i cittadini. E' possibile - conclude Antimo Grilli - anche usufruire di un servizio a domicilio; a richiesta, infatti, gli operatori dell'Ama si recano direttamente a casa dei cittadini per il ritiro dei rifiuti ingombranti. Per usufruire del servizio è necessario prenotarsi telefonando all'Unione di Comuni e c'è da pagare una somma davvero bassa".

I MATERIALI. Tutti i residenti, solo sabato 23 gennaio e negli orari indicati, potranno conferire gratuitamente in appositi cassoni qualsiasi tipo di rifiuto ingombrante, come mobilio dismesso, lavatrici, materiale ferroso e altro ancora. Il progetto, legato alla pulizia del territorio, e di conseguenza dell'aria che si respira in zona, esclude dalla raccolta rifiuti speciali quali inerti, eternit, gomme, vernici e solventi.

di Laura Bernardini

Montopoli di Sabina (Pontesfondato) - 22 Gennaio 2010

Articolo scritto da Laura Bernardini
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Appartamento in fiamme, i carabinieri salvano un anziano sfondando la porta

MONTEROTONDO – I carabinieri salvano un anziano dalle fiamme divampate nella notte nel suo appartamento. Grazie al tempismo e al sangue freddo dei...

Cronaca

Mette a segno una serie di truffe immobiliari: nei guai un 57enne

MONTORIO ROMANO – Ha messo a segno una serie di truffe immobiliari nella Capitale: per un 57enne del posto è scattato l’ordine di carcerazione. L’arrestato dovrà scontare la...

Cronaca

Maxi operazione antidroga in piazza: smantellata una banda di cinque persone

CAMPAGNANO DI ROMA – Avevano trasformato piazza Leonelli nel centro nevralgico dello spaccio di cocaina del paese. A finire in manette stamattina, a conclus...

Cronaca

Stringe e minaccia una 19enne alla stazione: in manette per tentata violenza sessuale

PASSO CORESE – Giovane in manette per tentata violenza sessuale e resistenza a Pubblico Uffic...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...