Stampa

SPORT - CALCIO SERIE A

Pronti, partenza, via. Torna la Serie A

Il Milan stecca la prima, le altre non sbagliano

Le luci dei riflettori si riaccendono sul Campionato di calcio. Le amichevoli d’estate lasciano spazio alle gare vere. La Juve parte all’inseguimento della storia, di un potenziale terzo scudetto consecutivo che a Torino non si è mai visto. Tutte le altre partono all’inseguimento della Juve. Il mercato estivo restituisce un Napoli privo di Cavani, ma con rinforzi di tutto rispetto, a partire da Higuain. Mercato interessante anche quello della Fiorentina, che al finalmente ritrovato Giuseppe Rossi, può affiancare un bomber di razza come Mario Gomez. Le altre, a partire da Inter, Milan, Roma e Lazio stanno alla finestra, pronte a dare battaglia.

GLI ANTICIPI. Il campionato italiano 2013/2014 comincia alle 18 di sabato 24 agosto, con l’anticipo di Verona, dove la neo promossa squadra di casa, Hellas Verona, ospita l’ambizioso ma ancora enigmatico Milan. Allegri si affida alla stessa squadra dello scorso anno, con il solo innesto di Poli. Ed è proprio il nuovo acquisto a segnare il primo gol rossonero ed il primo gol del campionato, al 14’, a chiudere una bella azione in collaborazione con Balotelli. Il Milan ha però la testa al ritorno del preliminare di Champions, e si vede. I rossoneri si perdono e si spengono. Il valore aggiunto del Verona porta il nome del sempre eterno Luca Toni. L’attaccante campione del mondo pareggia i conti al 30’ del primo tempo, per poi concludere il suo capolavoro personale all’8’ della ripresa, segnando il destino del nuovo Milan. Prima uscita da dimenticare per la banda di Allegri. Alle 20.45 tocca ai campioni d’Italia scendere in campo, che dopo la vittoria in Supercoppa Italiana sono chiamati alla prima di campionato contro la Sampdoria. Basta un lampo alla Juve per rompere l’equilibrio del match. Bisogna attendere la ripresa quando al 13’ Tevez ribatte in rete una iniziativa di Pogba. L’argentino conquista subito la nuova tifoseria, bagnando nel migliore dei modi l’esordio nel campionato italiano.

LA DOMENICA. Il resto della prima di campionato si gioca domenica alle 20.45. Le grandi sono chiamate a rispondere all’esordio vincente della Juve. La nuova Inter di Mazzarri risponde presente. A decidere la gara contro il Genoa sono i gol nella ripresa di Nagatomo al 30’ ed al 46’ di Palacio, a concludere finalmente la pressione che i nerazzurri hanno esercitato sugli avversari fin dal primo tempo. Esordio vincente anche per la Lazio di Petkovic che in pochi minuti nel primo tempo chiude la pratica Udinese. I biancocelesti colpiscono al 13’ con Hernanes e raddoppiano al 16’ con Candreva su rigore. La replica arriva al 16’ della ripresa con Muriel, ma non basta all’Udinese l’assalto finale. Anche l’altra parte di Roma parte con il piede giusto. La nuova Roma di Garcia vince e convince. Esordio positivo soprattutto per il lavoro sulle fasce di Maicon. Sul campo del Livorno la Roma gioca con personalità, ma trova il vantaggio solo nel secondo tempo, con un tiro da fuori di De Rossi al 20’ e raddoppia 2’ più tardi con Florenzi, servito da Castan. La più papabile candidata ad essere l’anti-Juve non sbaglia il primo colpo. La rivoluzione del Napoli parte dalla panchina con Benitez e si completa con un secco 3-0 davanti al Bologna. La squadra ospite non è praticamente mai pervenuta. Al 32’ gli azzurri passano in vantaggio con il nuovo acquisto Callejon, poi Hamsik prende in mano la squadra e la fa volare. Il raddoppio arriva al 47’ del primo tempo per poi firmare il definitivo 3-0 al 18’ della ripresa. Il Napoli risponde presente. Partenza positiva anche per il Torino, che liquida la neo promossa Sassuolo con il gol di Brighi al 40’ ed il raddoppio di Cerci al 18’ della ripresa. Vittoria in rimonta del Cagliari contro l’Atalanta. Gli ospiti passano in vantaggio al 27’ con Stendardo, ma la rimonta sarda si concretizza con la rete di Nainggolan un minuto più tardi e la rete di Cabrera al 18’ della ripresa, che chiude i conti. Pari senza reti fra Parma e Chievo. Ai padroni di casa non basta l’innesto del neo acquisto Cassano, le reti restano inviolate.

IL POSTICIPO. La prima giornata di campionato si chiude lunedì sera alle 20.45 con il posticipo fra la Fiorentina ed il Catania. I viola sono una delle squadre più attese del campionato, e sbloccano il risultato al 14’ con il ritorno al gol di Giuseppe Rossi, un ritorno dopo l’inferno dell’infortunio. Al 22’ arriva il pareggio di Barrientos, ma la Fiorentina chiude definitivamente la questione al 28’ con Pizarro. L’assalto allo scudetto è cominciato.

di Gloria Di Sandro 

- 27 Agosto 2013

Articolo scritto da Gloria Di Sandro
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Sport

Allo start la gara podistica “Il “5000” degli amici”

PASSO CORESE – Allo start la seconda edizione della gara podistica “Il “5000” degli amici”. Venerdì 20 luglio, nella pista di atletica "Di Tommaso", si svolge la gara in pista...

Sport

"Corri Cures”. Da piazza della Libertà prende il via la corsa podistica di 13 Km

PASSO CORESE – Da piazza della Libertà prende il via la nona edizione della corsa podistica “Corri Cures – Trofeo Car Camper”. Domenica 15 ottobre alle ore 10 parte il...

Eventi&Cultura

Una mattina dedicata allo sport, alla salute e all’inclusione sociale: parte "Sport&Go[al]"

FIANO ROMANO – Bambini, ragazzi e genitori si incontrano tra il Palazzetto dello Sport e il campo sportivo Pertini per la quarta edizione di “Sport&Go[al]”: la mattinata dedicata al...

Sport

Al via il Granfondo Valle del Tevere-Memorial Massimo Gili

FIANO ROMANO – Ai nastri di partenza il Granfondo Valle del Tevere – Coppa Città di Fiano Rom...

Sport

Allo start di partenza la corsa “Il 5.000 degli amici”

PASSO CORESE – Una gara non competitiva serale aperta a tutti, senza limiti di età. Venerdì 21 luglio alle ore 19:30 parte la corsa “Il 5.000 degli amici” organizzata dall’Asd...