Stampa

STAMATTINA IL PROCESSO CON RITO DIRETTISSIMO

Pregiudicato in manette dopo una violenta lite con un anziano

Il 38enne prima dell’arresto ha colpito con calci e pugni i carabinieri per non farsi identificare

FONTE NUOVA - Pregiudicato discute violentemente con un anziano mentre era sotto l'effetto dell'alcool. I carabinieri intervengono sul posto. Per non farsi identificare il 38enne colpisce i militari con calci e pugni. I carabinieri lo arrestano. Oggi il processo con rito direttissimo.

IL FATTO. Ieri notte i carabinieri della stazione di Mentana hanno arrestato L. S., un pregiudicato di 38 anni di Roma. I militari erano intervenuti in un'abitazione di un anziano di origini siciliane, conoscente del pregiudicato. Tra i due infatti era scoppiata una accesa lite. Nonostante il tentativo dei carabinieri di placare gli animi e di dissuaderlo a continuare le violenze contro l'anziano, l'uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, non ha esitato a colpirli con calci e pugni, forse proprio per non farsi identificare. Nonostante le escoriazioni subite, i militari hanno comunque sedato la violenta discussione ed arrestato il facinoroso. L'uomo è stato arrestato per lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato processato questa mattina con rito direttissimo presso il Tribunale di Tivoli.  

di Gioia Maria Tozzi

Fonte Nuova - 18 Ottobre 2011

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

La parrocchia ricorda Don Giuseppe Mariottini a 20 anni dalla sua scomparsa

FIANO ROMANO – A vent’anni dalla sua morte si ricorda con una cerimonia ed un momento di riflessione e di testimonianza Don Giuseppe Mariottini, parroco del paese per oltre 50 anni. Sabato 23 marzo l’oratorio Santa Maria delle Grazie, da lui costruito e fortemente voluto per essere luogo di aggregazione dei ragazzi sulle orme di Don Bosco...

Cronaca

Arrestati i truffatori della 'tecnica del mazzo di chiavi'

FIANO ROMANO – In carcere i truffatori che avevano ideato la tecnica del “mazzo di chiavi caduto a terra” per distrarre le vittime e sottrarre le borse in auto. Fatale per loro l’ultimo colpo...

Cronaca

Maxi controllo del territorio: dieci persone arrestate e denunciate

MONTEROTONDO/CAPENA - Cinque arresti e cinque denunce sono scaturite in queste ore nell’ambito...

Cronaca

Sanzioni e sequestri in tre attivitŕ del Bivio

CAPENA – Sanzioni e sequestri in un ristorante, una pizzeria e un minimarket del Bivio. I carabinieri della stazione di Capena, in collaborazione con il personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato...

Cronaca

I carabinieri chiudono una sala slot, ritrovo di pregiudicati

CAMPAGNANO DI ROMA - Schiamazzi notturni e presenza di pregiudicati: i carabinieri della stazione di Campagnano di Roma hanno notificato un provvedimento di sospensione della licenza...