Stampa

SPAZIO NATURA

Piccoli animali, grandi segreti

Il mondo degli insetti: a cosa servono le mosche?

asilide preda tachinide (Foto: Umberto Pessolano)

asilide preda tachinide (Foto: Umberto Pessolano)

Per luogo comune o per facilità d'osservazione si è tenuti a credere che il mondo sia popolato principalmente da grandi animali. È vero, molte specie hanno individui dalle "taglie forti" ma la maggior parte delle specie presenti hanno dimensioni sotto il centimetro e sarebbe spesso il caso di aggiungere, per fortuna! Tra tutti i piccoli animali è nel mondo degli insetti che si deve entrare per scorgere segreti e curiosità veramente inaspettate.

IL MONDO DEGLI INSETTI. Ci sono insetti per tutti, da quelli coloratissimi a quelli completamente neri, da glabri e pelosi. Tra veramente pericolosi e completamente innocui, oltre un milione di specie di  insetti ci circondano, ciascuna con un suo particolare ruolo all'interno delle complesse reti che sottendono il divenire di ambienti ed ecosistemi. Guardando in bocca un lupo, come tutti sanno, si può facilmente capire cosa mangia e quindi quale ruolo alimentare riveste, allo stesso modo guardando in bocca ad una mosca si dovrebbe poter dire cosa fa per vivere: non è però purtroppo così facile. Delle circa 3.000 specie di ditteri presenti in Italia, tolte la mosca domestica e dell'ulivo, il moscerino della frutta, il tafano, la zanzara comune e quella tigre, poco sappiamo e ancor meno conosciamo. Su tutto però, di un aspetto si può esser certi ovvero che per ciascuna specie, il mestiere alimentare sarà diverso ed esclusivo, al fine di assicurare più facilmente cibo e quindi energia per la crescita e la riproduzione dei singoli individui. Tutto questo potrà sembrare assurdo ma è uno dei segreti che rendono uniche le diverse specie. E allora se ognuna ha un suo peculiare ruolo, ogni specie merita dignità e tutela per essere assieme a noi parte di un tutto molto complesso e articolato.

RIFLESSIONI. Forse con queste prime semplici riflessioni potremo ipotizzare una ragionevole risposta ad una delle più frequenti domande rivoltemi: ...ma a che cosa servono le mosche? La vera risposta forse nessuno la potrà mai dare ma va d'accordo con un'altra mia domanda- risposta: e a che cosa serviamo noi! A presto.  


Dott. Umberto Pessolano
direttore del Museo del Fiume di Nazzano

- 07 Agosto 2009

Articolo scritto da Dott. Umberto Pessolano
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Parte il campo scuola per bambini e ragazzi "Anche io sono la Protezione Civile"

NAZZANO – Una settimana con la Protezione Civile dedicata ai bambini e ai ragazzi della...

Eventi&Cultura

Natura, melodie, acqua e bunker protagonisti di quattro escursioni guidate

SANT’ORESTE/ORVINIO/MAZZANO ROMANO – Quattro appuntamenti alla scoperta della natura e della storia a Sant’Oreste, Orvinio e Mazzano Romano. Il 7 e l’8 luglio sono in programma...

Eventi&Cultura

Eremi, fiumi, boschi e borghi al centro di tre escursioni guidate

ROCCANTICA/FARFA/TOFFIA/FARA – Tre escursioni guidate alla scoperta dei borghi sabini e delle bellezze naturali. Il 30 giugno e il 1 luglio l’associazione Avventura Soratte...

Eventi&Cultura

"Mercante in Fiore 2018". Nel borgo la mostra mercato di fiori e piante rare

POGGIO MIRTETO – Fiori e piante rari, enogastronomia, cultura, musica, artigianato e laboratori per la mostra mercato “Mercante in Fiore” che si svolge nel centro storico e in piazza Martiri della Libertŕ...

Eventi&Cultura

“Necropoli del Cavone di Monte Li Santi”: al via l’escursione tra natura e storia

CALCATA – Tra tombe rupestri e reperti alla scoperta dei Falisci. Domenica 13 maggio si svolge la visita guidata “Necropoli del Cavone di Monte Li Santi” organizzata...