Stampa

E’ ACCADUTO A NOTTE FONDA IN CASA DELLA DONNA

Picchia la sorella e va a letto: arrestato dai carabinieri

Poco prima l’uomo aveva rubato materiale e attrezzi edili da un’autovettura parcheggiata

MONTEROTONDO - Aveva picchiato la sorella e poi era andato tranquillamente a dormire. I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un giovane pregiudicato rumeno di Fonte Nuova. L'uomo, poco prima del fatto, aveva anche rubato materiale e attrezzi edili in un'auto parcheggiata a poca distanza dall'abitazione della donna. 

IL FATTO. Questa notte i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato M. B., un pregiudicato rumeno di 30 anni residente a Fonte Nuova. Intorno alle tre di notte l'uomo era andato a casa della sorella di 34 anni e, dopo una discussione per futili motivi, l'aveva picchiata e privata violentemente delle chiavi di casa e del telefono cellulare. La donna, impaurita, ha allertato immediatamente i carabinieri tramite il numero di pronto intervento 112. I militari, accorsi poco dopo, hanno trovato il malvivente che dormiva in un'altra stanza. Dopo una breve perquisizione, i militari hanno rinvenuto del materiale ed alcuni attrezzi edili che erano stati occultati dallo straniero nell'appartamento e che lui stesso aveva trafugato poco prima rubandoli da un'autovettura parcheggiata poco lontano. Il materiale sottratto, al termine delle formalità di rito, è stato restituito ai legittimi proprietari. Il cittadino straniero, invece, è stato arrestato e condotto in mattinata al Tribunale di Tivoli, dove è stato giudicato con rito direttissimo. Dovrà rispondere di rapina impropria e duplice furto aggravato.  

di Gioia Maria Tozzi

Monterotondo - 18 Ottobre 2011

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Lo stupratore seriale della Capitale individuato come responsabile della rapina aggravata

CAPENA – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carc...

Cronaca

53 prostitute identificate ed un arresto: le operazioni dei carabinieri

MONTEROTONDO/SETTEBAGNI – Giovani donne sfruttate sulla strada: i carabinieri hanno arrest...

Cronaca

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai...

Cronaca

Banconote false e assegno farlocco: una denuncia ed un arresto

PASSO CORESE/TREVIGNANO ROMANO – Una denuncia ed un arresto per spaccio di banconote false e l’utilizzo di un assegno smarrito e denunciato. A finire nei guai un 20enne, arrestato a Trevignano e un 72enne denunciato a Passo Corese...

Cronaca

Furto sventato ai danni di un negozio del paese

PASSO CORESE – Due ragazze rumene nei guai. I carabinieri hanno arrestato una 24enne per furto aggravato ai danni di una attivitŕ commerciale del paese e denunciato a piede libero una 20enne sua complice. Si tratta di...