Stampa

SPECIALE UEFA EURO 2012

Cuore Italia: con la Spagna è 1-1

Finisce in pareggio la sfida più attesa del gruppo C

Il goal di Di Natale

Il goal di Di Natale

E' finita 1-1 la partita tra Spagna e Italia, match inaugurale del gruppo C degli europei in Polonia e Ucraina La sfida si è disputata domenica scorsa nello stadio di Danzica. Le paure iniziali di essere "schiantati" dalle furie rosse sono magicamente scomparse nel corso dei novanta minuti, giocati con orgoglio, determinazione e intelligenza. Peggior avversario non ci poteva capitare: la Spagna imbattibile di Del Bosque, campione in carica sia del Mondiale 2010, sia dell' europeo 2008; una squadra che ha incantato tutto il mondo con il suo calcio fatto di possesso palla e fantasia, clone del Barcellona di Guardiola. La Nazionale italiana, però, ci ha insegnato che quando è messa con le "spalle al muro" sa mostrare gli "artigli" e reagire come nessuno sa fare. L'amichevole con la Russia persa 3-0 aveva evidenziato la faccia peggiore di questa compagine, apparsa fragile e senza idee; ma l'Italia, proprio contro il rivale più forte, ha saputo dimostrare di avere i mezzi per poter arrivare lontano. Il pareggio non è un premio, è un riconoscimento ad una prova coraggiosa e attenta e deve essere considerato come punto di partenza per le partite successive.

LA CRONACA. Prandelli punta sul 3-5-2 con Giaccherini esterno a centrocampo e De Rossi al centro della difesa; risponde Del Bosque con un 4-3-3 senza attaccanti di riferimento, guidato alla fantasia di Silva, Fabregas ed Iniesta. Primi minuti a favore degli iberici che mostrano tutta la loro bravura nel possesso palla, con gli azzurri chiusi dietro, pronti a ripartire. La prima vera occasione arriva al 33' con Cassano che partendo da sinistra rientra sul destro e tira, Casillas smanaccia pericolosamente sui piedi di Balotelli, al quale non riesce il tap-in vincente. Passa qualche minuto e Marchisio al volo dal limite spara un sinistro potentissimo: bello il gesto tecnico ma conclusione troppo centrale. Al 44' Iniesta spaventa gli azzurri calciando alto un ottimo assist di Xavi. Nel finale del primo tempo ottima opportunità per Thiago Motta che si fa respingere un colpo di testa da buona posizione. A inizio ripresa è la squadra spagnola a rendersi pericolosa con Fabregas e Iniesta, ma Buffon è impeccabile su entrambe le occasioni. Al 53' sciupa tutto Balotelli, bravo a rubare palla a Sergio Ramos, ma lento nel concludere a rete. Prandelli lo punisce sostituendolo con Di Natale. Proprio l'attaccante dell'Udinese sblocca il risultato al 60': Pirlo si libera di due avversari a centrocampo e serve in verticale il neo-entrato che con un preciso diagonale batte Casillas. La felicità azzurra, però, dura solo quattro minuti, quando Silva vede l'inserimento in area di Fabregas, il cui tiro beffa Buffon. Al 77' è sempre Di Natale ad andare vicino al goal con un tiro al volo su cross di Giovinco, ma la conclusione finisce fuori. Nel finale di partita, difesa italiana in evidente affanno e le ultime due occasioni sono tutte spagnole: prima Torres con un pallonetto dal limite che finisce di poco alto, poi Xabi Alonso calcia al lato da buona posizione. Fischio finale dell'arbitro al 93' a chiudere una bellissima sfida.

TABELLINI E PAGELLE:
- ITALIA (3-5-2):
Buffon 7; Bonucci 6; De Rossi 7,5; Chiellini 7, Maggio 6, 5; Marchisio 6, 5; Pirlo 7; Thiago Motta 5, 5 (44' st Nocerino sv); Giaccherini 5; Cassano 6 (20' st Giovinco 6,5); Balotelli 5 ( 11' st Di Natale 7,5). A disposizione : De Sanctis, Ogbonna, Balzaretti, Abate, Barzagli, Montolivo, Diamanti, Borini, Sirigu. Ct: Prandelli 7.
- SPAGNA (4-3-3):
Casillas 7; Arbeloa 5, 5; Piquè 6; Sergio Ramos 5, 5; Jordi Alba 6; Xavi Alonso 5, 5; Silva 6 (20' st Navas 6); Fabregas 6, 5 ( 30' st Torres 4,5) Iniesta 7, 5. A disposizione: Valdes, Albiol, Javi Martinez, Juanfran, Mata, Llorente, Cazorla, Pedro, Negredo, Reina. Ct: Del Bosque 5, 5.
- ARBITRO: Kassai (Ungheria) 6.
- MARCATORI:
16' st Di Natale (I), 19' st Fabregas (S).
- AMMONITI: Balotelli (I), Bonucci (I), Chiellini (I), Arbeloa (S), Torres (S), Maggio (I) per gioco falloso; Jordi Alba (S) per proteste.
- NOTE:
Spettatori 38.869. Angoli 7-2 per la Spagna. Recupero: 1' pt, 3' st.

di Valerio Ercoli

- 11 Giugno 2012

Articolo scritto da Valerio Ercoli
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Sport

"Corri Cures”. Da piazza della Libertà prende il via la corsa podistica di 13 Km

PASSO CORESE – Da piazza della Libertà prende il via la nona edizione della corsa podistica “Corri Cures – Trofeo Car Camper”. Domenica 15 ottobre alle ore 10 parte il...

Eventi&Cultura

Una mattina dedicata allo sport, alla salute e all’inclusione sociale: parte "Sport&Go[al]"

FIANO ROMANO – Bambini, ragazzi e genitori si incontrano tra il Palazzetto dello Sport e il campo sportivo Pertini per la quarta edizione di “Sport&Go[al]”: la mattinata dedicata al...

Sport

Al via il Granfondo Valle del Tevere-Memorial Massimo Gili

FIANO ROMANO – Ai nastri di partenza il Granfondo Valle del Tevere – Coppa Città di Fiano Rom...

Sport

Allo start di partenza la corsa “Il 5.000 degli amici”

PASSO CORESE – Una gara non competitiva serale aperta a tutti, senza limiti di età. Venerdì 21 luglio alle ore 19:30 parte la corsa “Il 5.000 degli amici” organizzata dall’Asd...

Sport

"Beach Volley Cup 2017": sette giorni per il torneo dedicato ai giovani

CASTELNUOVO DI PORTO – “Beach Volley Cup 2017”: all’ombra del palazzo del borgo parte il torneo che vedrà sfidarsi giovani nello sport più amato dell’estate. Le gare si svolgono dal 10 al 16 luglio dalle ore 20 in poi, con partite ogni trent...