Stampa

LA VISITA DI BERGOGLIO IN PROGRAMMA IL 24 MARZO

Papa Francesco celebra il Giovedì Santo nel Centro Accoglienza Richiedenti Asilo

Il Pontefice laverà i piedi a 12 rifugiati; tra loro anche non cattolici

CASTELNUOVO DI PORTO – Papa Francesco al Cara, il Centro Accoglienza Richiedenti Asilo, per la Messa in Coena Domini. Il Pontefice, infatti, ha deciso di celebrare il Giovedì Santo con i profughi del Cara: circa 900 persone, al momento, tra uomini, donne e bambini. La celebrazione della santa messa ci sarà intorno alle ore 17 e sarà accompagnata dal rito della lavanda dei piedi. Papa Francesco laverà i piedi a dodici profughi non cattolici, a simboleggiare il rispetto come strada della pace e della fratellanza tra gli uomini. Il Pontefice con la sua presenza in uno dei più grandi centri di prima accoglienza per i rifugiati in Italia ha voluto di nuovo porre l’attenzione sulla condizione dei richiedenti asilo e trasferirlo a tutti gli uomini del mondo. Francesco viene nella provincia di Roma per la prima volta e si avvicina ai rifugiati per restituire loro la dignità di figli, minata dalle guerre, dalla sofferenza e dalle violenze da cui sono scappati. Il Cara di Castelnuovo di Porto attualmente, infatti, ospita rifugiati provenienti in prevalenza dall'Africa, Eritrea, Mali e Nigeria, e per la maggior parte musulmani. Lo scorso gennaio, in occasione del Giubileo dei Migranti e dei Rifugiati, una delegazione del Cara formata da operatori e migranti aveva partecipato in piazza San Pietro a Roma portando in dono al Papa una bandiera realizzata cucendo insieme 25 diverse bandiere che rappresentavano tutte le nazionalità presenti nel centro di accoglienza. Ora il Papa ha deciso contraccambiare e far loro un regalo con la sua presenza nella giornata che inizia la Settimana Santa, il più importante periodo per la cristianità.

Castelnuovo di Porto - 22 Marzo 2016

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Da Torino a Torrita: l'arte contemporanea accende il terzo "Borgo in Festa"

TORRITA TIBERINA – Nel paese tiberino cresce l’attesa del tramonto del sole di sabato 28 settembre per ammirare l’opera “Ancora una Volta” di Valerio Berruti, che illuminerà...

Cronaca

Il Capitano Ultimo incontra gli studenti: un botta e risposta tra valori e legalità

FIANO ROMANO – In un Palazzetto dello Sport gremito di giovani delle scuole medie locali si è svolto l’incontro con il Capitano Ultimo: l’eroe dell’Arma che ha combattuto e combatte la mafia...

Cronaca

Rubavano auto e vendevano i pezzi al mercato nero: cinque persone nei guai

CAPENA – Rubavano auto e le smontavano per poi rivenderne i pezzi al mercato nero. I carabinieri...

Cronaca

Forza le auto e ruba stereo ed altri oggetti: fermato ed arrestato dai carabinieri

FIANO ROMANO – Aveva preso di mira le auto parcheggiate nel centro commerciale Feronia di via Milano. I carabinieri lo hanno fermato tra le vett...

Cronaca

La parrocchia ricorda Don Giuseppe Mariottini a 20 anni dalla sua scomparsa

FIANO ROMANO – A vent’anni dalla sua morte si ricorda con una cerimonia ed un momento di riflessione e di testimonianza Don Giuseppe Mariottini, parroco del paese per oltre 50 anni...