Stampa

IN PROGRAMMA IL 23 E IL 24 SETTEMBRE

Nel week end birdwatching, escursioni e passeggiate archeologiche

A Monterotondo, Roccantica e Mazzano Romano

MONTEROTONDO/ROCCANTICA/MAZZANO – Quattro proposte alla scoperta della natura e della storia. Sabato 23 settembre a Mazzano Romano si svolge l’iniziativa "Birdwatching per bambini”, mentre domenica 24 settembre sono in programma tre appuntamenti: la passeggiata archeologica guidata “I basoli raccontano...un viaggio lungo 2000 anni" a Monterotondo, la passeggiata naturalistica guidata "Panta rei: le cascate di Monte Gelato" a Mazzano Romano e l'escursione guidata "L'abisso del Revotano" a Roccantica. Nel dettaglio:

“I BASOLI RACCONTANO…UN VIAGGIO LUNGO 2000 ANNI!”. Il 24 settembre alle ore 17, nell'area Nomentum-Eretum in località Tor Mancina a Monterotondo, si svolge la visita guidata "I basoli raccontano...un viaggio lungo 2000 anni" organizzata dall’Archeoclub d’Italia sede Mentana-Monterotondo. L’area archeologica, che si trova all’interno della riserva naturale Macchia di Gattaceca e Macchia del Barco, sarà straordinariamente aperta in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017. Al termine della visita le direttrici dello scavo, Sara Paoli e Tiziana Sgrulloni, illustreranno i risultati delle attività effettuate nel sito archeologico da maggio e giugno scorsi. L’iniziativa è gratuita e la prenotazione obbligatoria. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni è possibile contattare i numeri telefonici 06.9091245 oppure 380.5218112.

"BIRDWATCHING PER BAMBINI”. Il 23 settembre alle cascate di Monte Gelato a Mazzano Romano si svolge l'iniziativa di osservazione "Birdwatching per bambini” organizzata dall’associazione “Meles Meles”. Il punto di ritrovo dei partecipanti è alle ore 10 alle cascate. I piccoli avranno la possibilità di osservare e riconoscere le varie specie di uccelli che vivono nella valle e al termine del laboratorio gli organizzatori faranno preparare un quaderno di appunti naturalistici delle specie avvistate. Per l’iniziativa saranno messi a disposizioni dei partecipanti binocoli, guide per il riconoscimento e quaderni. Gli organizzatori consigliano di indossare un abbigliamento comodo, scarpe da trekking o con carrarmato e di portare con sé un k-way, una borraccia, un cappello e il pranzo al sacco. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni (obbligatorie) è possibile contattare il numero telefonico 335.6908993.

"PANTA REI: LE CASCATE DI MONTE GELATO". Il 24 settembre a Mazzano Romano si svolge la passeggiata naturalistica guidata "Panta rei: le cascate di Monte Gelato" organizzata dall’associazione “Libellule Azzurre”. Il punto di ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 10 nel parcheggio di via Galvaligi. Il gruppo partirà dal paese fino ad arrivare al posto più suggestivo del parco: le cascate di Monte Gelato. Seguendo il corso del fiume i partecipanti si addentreranno in una natura rigogliosa e spesso ancora selvaggia. Sulle tracce dell’antico popolo falisco che percorreva un tempo questa valle, verranno attraversati un piccolo guado e un piccolo tratto un pò più impegnativo prima di arrivare alle cascate. Al termine della visita si riprenderà il sentiero che condurrà fino a Mazzano Romano, dove sarà possibile visitare il caratteristico borgo medievale. Gli organizzatori consigliano di indossare un abbigliamento comodo, scarpe da trekking o con carrarmato e di portare con sé un k-way, una borraccia, un cappello e il pranzo al sacco. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni (obbligatorie) è possibile contattare il numero telefonico 389.0195358.

"L'ABISSO DEL REVOTANO". Il 24 settembre a Roccantica si svolge l'escursione guidata "L'abisso del Revotano" organizzata dall’associazione Avventura Soratte. Il punto di ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 10 in piazza San Valentino. L’itinerario ad anello partirà dal borgo e permetterà di raggiungere prima i resti di un antico mulino ad acqua lungo la gola incisa dal fosso di Galantina, poi l’impressionante affaccio sull’abisso del Revòtano, che con i suoi 250 metri di diametro rappresenta una delle più grandi doline carsiche del centro Italia. Infine i partecipanti raggiungeranno l’eremo rupestre di San Leonardo. Al rientro sarà possibile visitare il centro storico. L’escursione à di media difficoltà ed ha una durata di sei ore, comprese le soste, per percorrere 10 Km. Gli organizzatori consigliano di indossare scarponcini da trekking e di portare con sé uno zaino, acqua e il pranzo al sacco. La quota di partecipazione è di 10 euro, mentre è gratuita per i minori. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni (obbligatorie) è possibile contattare il numero telefonico 339.8800286.

- 19 Settembre 2017

Articolo scritto da Redazione TevereNotizie
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Dalla Farmacia Feronia parte la “Passeggiata della Salute”

FIANO ROMANO – Dalla Farmacia Feronia di via Milano lungo la pista ciclabile di via Tiberina tornando indietro su via San Sebastiano. Questo il percorso della “Passeggiata della Salute” promossa dal Gruppo Coviello...

Eventi&Cultura

Parte il campo scuola per bambini e ragazzi "Anche io sono la Protezione Civile"

NAZZANO – Una settimana con la Protezione Civile dedicata ai bambini e ai ragazzi della...

Eventi&Cultura

Il Castello Ducale apre le porte all’undicesimo “Festival del Teatro”

FIANO ROMANO – Tre giorni dedicati al fascino inesauribile del teatro: parte l’undicesima edizione della rassegna organizzata dall’associazione culturale “Scintilla” con il patrocinio del...

Eventi&Cultura

Carri allegorici, spettacoli, cabaret e sapori per la 90esima "Sagra delle Cerase"

PALOMBARA SABINA – Quattro giornate per celebrare la 90esima edizione della “Sagra delle Cerase”. Dal 7 al 10 giugno, in piazza Vittorio Veneto e nel Castello Savelli...

Eventi&Cultura

Al via sagre e rievocazioni storiche tra spettacoli e natura

SABINA/VALLE DEL TEVERE – Parte un week end all’insegna della musica, delle rievocazioni...