Stampa

MOTOGP 2014 - SPAGNA

Sul bagnato la spunta Lorenzo

Cadute per Marquez, Pedrosa, Rossi e Dovizioso. Sul podio la Open di Alexis Espargaro; terzo Crutchlow con Ducati

Ad Aragon, davanti ai tifosi di Marquez, vince il connazionale e antagonista Jorge Lorenzo che torna al successo in MotoGP dopo un digiuno che durava da quasi un anno (ultimo GP vinto: Valencia 2013). Per la prima volta una moto Open, quella di Alexis Espargaro, sul podio in seconda posizione; chiude in terza posizione il ducatista Crutchlow. Una gara incredibile che ha visto tante cadute, la più paurosa quella del pesarese Rossi che al quarto giro finisce largo e scivola rovinosamente a terra (per fortuna nessuna conseguenza). La pioggia ha condizionato e rovinato soprattutto la gara di Marquez, che a pochi giri dal finale decide di non cambiare la moto con quella che montava le gomme “rain”e manda all'aria tutto scivolando quando comandava in testa. Cadute anche per Iannone (nei primi giri), Pedrosa e Dovizioso sul finale. La classifica generale non ha subito grossi cambiamenti, l'unica notizia è che Lorenzo insidia Rossi per il terzo posto, distante solo 12 punti.

LORENZO. Intuizione giusta. Quando la pioggia si fa insistente decide di non seguire le Honda in pista e si ferma ai box per il cambio moto. Mai decisione fu più azzeccata, tanto che a 4 giri dalla fine vede cadere prima Pedrosa e poi il leader Marquez. Passa sul traguardo per primo, nonostante una qualifica non eccezionale. Torna finalmente al successo che aspettava e mancava da tanto: ben tornato Jorge!

A. ESPARGARO. Sembrava avesse vinto il titolo mondiale, ma l'esultanza ci stà tutta perchè un secondo posto (primo podio in MotoGP) in Spagna con una moto “Open” non è cosa di tutti i giorni. Bravo Alexis, che oltre a cambiare subito la moto resiste all'attacco finale di Crutchlow sul traguardo.

CRUTCHLOW. Inesistente quest'anno. La stagione scorsa il suo nome compariva spesso tra i possibili outsider, sia in qualifica che in gara. La Ducati non gli piace e l'ha fatto capire più volte durante la stagione (nel 2015 l'aspetta la nuova avventura in Honda di Lucio Cecchinello). Bravo e anche fortunato, ma un podio vale sempre tanto, soprattutto per il morale.

MOTO 2. Vince lo spagnolo Vinales, davanti al connazionale Rabat e terzo Zarco. Buon piazzamento di Morbidelli: quinto posto (21° Pasini).

MOTO 3. Tutti in piedi per Fenati che domenica ottiene il suo secondo successo in terra spagnola (il 1° vinto a Jerez). Quarto successo stagionale per l'italiano, vinto dopo un testa a testa con Alex Marquez (secondo); chiude il podio Kent.

di Daniele Franco

- 29 Settembre 2014

Articolo scritto da Daniele Franco
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Sport

"Corri Cures”. Da piazza della Libertà prende il via la corsa podistica di 13 Km

PASSO CORESE – Da piazza della Libertà prende il via la nona edizione della corsa podistica “Corri Cures – Trofeo Car Camper”. Domenica 15 ottobre alle ore 10 parte il...

Eventi&Cultura

Una mattina dedicata allo sport, alla salute e all’inclusione sociale: parte "Sport&Go[al]"

FIANO ROMANO – Bambini, ragazzi e genitori si incontrano tra il Palazzetto dello Sport e il campo sportivo Pertini per la quarta edizione di “Sport&Go[al]”: la mattinata dedicata al...

Sport

Al via il Granfondo Valle del Tevere-Memorial Massimo Gili

FIANO ROMANO – Ai nastri di partenza il Granfondo Valle del Tevere – Coppa Città di Fiano Rom...

Sport

Allo start di partenza la corsa “Il 5.000 degli amici”

PASSO CORESE – Una gara non competitiva serale aperta a tutti, senza limiti di età. Venerdì 21 luglio alle ore 19:30 parte la corsa “Il 5.000 degli amici” organizzata dall’Asd...

Sport

"Beach Volley Cup 2017": sette giorni per il torneo dedicato ai giovani

CASTELNUOVO DI PORTO – “Beach Volley Cup 2017”: all’ombra del palazzo del borgo parte il torneo che vedrà sfidarsi giovani nello sport più amato dell’estate. Le gare si svolgono dal 10 al 16 luglio dalle ore 20 in poi, con partite ogni trent...