Stampa

MOTOGP 2014 - ITALIA

Mugello: Marquez batte Lorenzo sul finale

Lorenzo resta davanti per 21 giri ma cede al penultimo. Rossi è terzo davanti a Pedrosa. Dovizioso migliore con Ducati

Tra le colline toscane si nasconde il circuito del Mugello, panorama mondiale del motociclismo dal 1974. Prima tappa italiana e sesto appuntamento stagionale della MotoGP che domenica ha visto trionfare, per la sesta volta consecutiva, lo spagnolo Marc Marquez. Dietro di pochi decimi un ritrovato Jorge Lorenzo che ha lottato fino alla fine contro il numero 93 di casa Honda. Chiude terzo l'altro pilota Yamaha Valentino Rossi che, seppur distaccato di oltre 2 secondi, è riuscito a salire sul podio del Mugello dopo ben 5 anni. Quarto Pedrosa davanti a Pol Espargaro e Andrea Dovizioso (migliore con Ducati). Peccato per Iannone che partiva dalla seconda posizione e per metà gara è riuscito a difendere il quarto posto, fino a quando però ha dovuto rallentare e cedere alla superiorità degli avversari (settimo al traguardo). La classifica generale vede: Marquez in testa a 150 punti, secondo Rossi (97 pt) e terzo Pedrosa (96 pt). Recupera Lorenzo che sale a 65 punti davanti a Dovizioso (63 pt).

MARQUEZ. Sesta vittoria e sesta pole di fila. Se continua così lo spagnolo può vincerle tutte e chiudere il discorso mondiale e laurearsi campione già a fine estate. Prima vittoria in classe regina qui al Mugello che, l'anno scorso cadde rovinosamente a terra ma senza gravi conseguenze negli ultimi giri, consolida la posizione da leader e aumenta il suo distacco dagli avversari in classifica. Non fa una gara in solitaria stavolta ma si ritrova invece a lottare, come l'anno scorso, contro Lorenzo che per quasi tutta la gara (21 giri su 23) è stato davanti chiudendogli ogni spiraglio di sorpasso. I due si sono superati 7-8 volte senza esclusione di colpi e alla fine Marquez al penultimo giro ha scagliato la zampata vincente dopo averlo studiato attentamente, sorpassandolo e conquistando così il primo gradino del podio.

LORENZO. Solo applausi per lui visto che, nonostante le difficoltà degli utlimi GP, ha saputo mettere per quasi tutta la corsa la sua Yamaha davanti al campione del mondo in carica, tenendo testa e replicando ad ogni attacco. Si era capito che poteva far bene in gara già dalle qualifiche e così è stato: partito benissimo si è messo davanti a tutti ed è rimasto davanti per ben 21 giri, fino a quando Marquez ha trovato lo spazio giusto per passare. Un secondo posto che vale tanto, soprattutto a livello personale.

ROSSI. Festaggia i suoi 300 GP in carriera con un terzo posto che gli vale il suo 151° podio personale in MotoGP. Ha provato con tutte le forze a riprendere quei due che lottavano tra sorpassi e controsorpassi li davanti ma non aveva lo stesso ritmo. L'occasione di partecipare al duello tra Marquez e Lorenzo l'aveva comunque già persa sabato quando in qualifica si era aggiudicato il 10° tempo. Il pesarese è bravo a metà perchè la domenica fa il fenomeno e dimostra tutta la sua bravura ed esperienza recuperando posizioni, mentre il sabato non riesce a fare bene e perde così la possibilità di giocarsela alla pari con i primi in gara. Un terzo posto al Mugello che mancava dal 2009 è sicuramente importante per lui, per il suo team e per tutti i suoi tifosi.

MOTO 2. Lo spagnolo Rabat vince al Mugello davanti al connazionale Salom e al tedesco Folger. Il migliore degli italiani è Simone Corsi che dopo una lunga bagarre con Aegerter conquista il quarto posto in volata.

MOTO 3. Il marchigiano Romano Fenati regala al pubblico di casa una vittoria tutta italiana. Il pilota del team Sky Racing VR46 sale così a 99 punti in classifica, cinque in meno rispetto a Jack Miller (leader del mondiale) caduto domenica a pochi metri dall'arrivo. Secondo Vinales e terzo Rins sul podio.

di Daniele Franco

- 02 Giugno 2014

Articolo scritto da Daniele Franco
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Sport

"Corri Cures”. Da piazza della Libertà prende il via la corsa podistica di 13 Km

PASSO CORESE – Da piazza della Libertà prende il via la nona edizione della corsa podistica “Corri Cures – Trofeo Car Camper”. Domenica 15 ottobre alle ore 10 parte il...

Eventi&Cultura

Una mattina dedicata allo sport, alla salute e all’inclusione sociale: parte "Sport&Go[al]"

FIANO ROMANO – Bambini, ragazzi e genitori si incontrano tra il Palazzetto dello Sport e il campo sportivo Pertini per la quarta edizione di “Sport&Go[al]”: la mattinata dedicata al...

Sport

Al via il Granfondo Valle del Tevere-Memorial Massimo Gili

FIANO ROMANO – Ai nastri di partenza il Granfondo Valle del Tevere – Coppa Città di Fiano Rom...

Sport

Allo start di partenza la corsa “Il 5.000 degli amici”

PASSO CORESE – Una gara non competitiva serale aperta a tutti, senza limiti di età. Venerdì 21 luglio alle ore 19:30 parte la corsa “Il 5.000 degli amici” organizzata dall’Asd...

Sport

"Beach Volley Cup 2017": sette giorni per il torneo dedicato ai giovani

CASTELNUOVO DI PORTO – “Beach Volley Cup 2017”: all’ombra del palazzo del borgo parte il torneo che vedrà sfidarsi giovani nello sport più amato dell’estate. Le gare si svolgono dal 10 al 16 luglio dalle ore 20 in poi, con partite ogni trent...