Stampa

DAL 12 AL 15 AGOSTO LA DICIASSETTESIMA EDIZIONE

Il borgo sabino torna indietro nel tempo: parte "Medioevo in Festa"

Taverne, cortei storici in costume, botteghe d'arte e spettacoli per il ricco programma dell'evento

ROCCANTICA – Solo qualche ora ancora prima dell'apertura della diciassettesima edizione di "Medioevo in Festa" in programma fino al 15 agosto. Il paese torna indietro nel tempo, fino al Medioevo, con un programma che prevede rievocazioni storiche, taverne e musiche medievali, figuranti in costume e cortei, ma anche giochi e spettacoli di un tempo. Nel centro storico, inoltre, verranno allestite le botteghe d'arte che permetteranno di vedere gli artigiani a lavoro. Per tutta la durata dell'evento, inoltre, "Il Sestiere Castellare" della città di Pescia allestirà il mercato di Arti e Mestieri con gli stand del cartaio, dell'arte della seta, dello speziale-candelatore, del fabbro-armaiuolo e del fornaio-vinattiere. Sarà attivo un servizio bus navetta che porterà i visitatori in paese. Inoltre chi lo desidera potrà indossare gratuitamente un costume medievale per entrare ancora di più nello spirito dell'evento.

IL PROGRAMMA. L'evento inizia domenica 12 agosto alle ore 17:30 con l'apertura delle botteghe d'arte, mentre alle ore 20 apriranno le taverne che serviranno un menù a base di piatti tipici. Alle ore 22 il Gruppo Storico formato da tamburini, chiarine, sbandieratori e danzatrici aprirà la manifestazione; a seguire lo spettacolo dei musici, giullari, giocolieri e trampolieri dei "Clerici Vagantes". Lunedì 13 agosto la giornata si apre alle ore 17:30 con l'apertura delle botteghe e per le ore 18 inizieranno le visite guidate al paese. Alle ore 20 apriranno le taverne per la cena, mentre alle ore 22:30 si terrà la rievocazione storica con l' "Assalto e l'incendio della Rocca" dell'anno 1059. Il programma torna il 14 agosto con l'apertura delle botteghe d'arte e delle taverne e alle ore 22:30 si terrà il corteo medievale "Omaggio al Guiscardo" a cui seguirà uno spettacolo di falconeria. Mercoledì 15 agosto, ultimo giorno dell'evento, il programma si apre alle ore 11 con la celebrazione solenne della santa messa. Nel pomeriggio alle ore 17:30 aprono le botteghe d'arte, mentre alle ore 20 sarà servita la cena nelle taverne. Alle ore 21 si terrà la solenne processione dell'Assunta in costume medievale a cui parteciperà il vescovo diocesano Ernesto Mandara e ben 800 figuranti. Alle ore 23 si svolgerà lo spettacolo del Gruppo Storico, mentre alle ore 23:30 si terrà l'appuntamento con "Sogno d'Estate" e con lo spettacolo del fuoco.

di Fabiola Cianci

provincia di Rieti - 12 Agosto 2012

Articolo scritto da Fabiola Cianci
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Mercatini di Natale e percorsi enogastronomici per il Ponte della Immacolata-dal 7 al 9 dicembre 2018

SABINA/VALLE DEL TEVERE – Mercatini di Natale, percorsi enogastronomici, sagre ed eventi per...

Eventi&Cultura

Artigiani, artisti e specialisti dello street food danno il via al Natale 2018

FARA/CASTELNUOVO/FONTE NUOVA/GRECCIO/CAPENA – Artigiani, artisti e specialisti dello street food al lavoro nel week end per dare il via al Natale e...

Eventi&Cultura

Percorsi enogastronomici e mercatini in due borghi sabini

MONTENERO SABINO/FARFA – In Sabina due proposte per scoprire le bellezze storiche ed enogastronomiche del territorio. Domenica 25 novembre sono in programma due eventi...

Eventi&Cultura

Vini e sapori nel percorso “Il Giorno di Bacco” al Castello Savelli

PALOMBARA SABINA – A Castello Savelli e nel centro storico torna il percorso dedicato al vino e alle degustazioni. Domenica 18 novembre parte...

Eventi&Cultura

Laboratori di archeologia sperimentale al via al Lucus Feroniae

CAPENA – Tredici incontri con l’archeologia al Lucus Feroniae. Dal 18 novembre al 15 dicembre 2019, nell'Antiquarium Lucus Feroniae, si svolgono tredici laboratori di archeologia...