Stampa

DAL 12 AL 15 AGOSTO SI TERRA' LA XIV^ EDIZIONE DI MEDIOEVO IN FESTA

Oltre 500 figuranti in abiti medievali rievocheranno la tradizione

L'evento permette ogni anno di ricostruire la scenografia di 1000 anni fa

Dal 12 al 15 agosto si svolgerà la XIV^ edizione di "Medioevo in Festa"

Dal 12 al 15 agosto si svolgerà la XIV^ edizione di "Medioevo in Festa"

ROCCANTICA (RI) - Roccantica torna indietro nel tempo fino ad arrivare all'epoca medievale. Tutto pronto per la XIV^ edizione di "Medioevo in Festa" che si svolgerà dal 12 al 15 agosto prossimi. Da ben 14 anni, infatti, a metà agosto, Roccantica s'immerge totalmente in un'atmosfera medievale. Ogni anno viene ricostruita la scenografia di 1000 anni fa, attraverso fiaccole, bandiere sventolanti, torcioni, armi antiche, lunghi cortei, sfavillanti costumi, cibi tipici di quei tempi, e ancora musiche, giostre, torri e portali. Il tutto viene animato dai gruppi dei musici, dei cacciatori di cinghiale, dei mangiafuoco, dei tamburini, delle chiarine, degli sbandieratori e delle danzatrici. Sono oltre 500 i figuranti che compongono il corteo che è suddiviso per gruppi (notabili, popolo, armigeri, cavalieri, ecc) e da torri appositamente allestite sono realizzati effetti speciali (fumi, fiamme, lampi e rumori). Ogni cosa è narrata nel linguaggio d'epoca e la colonna sonora si compone esclusivamente di musiche medioevali. Per tutta la durata dell'evento si svolgono visite guidate a tutti i luoghi d'interesse culturale.

CENNI STORICI SULL'EVENTO - Sono passati quasi 1000 anni da quando gli abitanti di questo piccolo paese combatterono con le unghie e con i denti per salvare il Papa Niccolò II dall'inseguimento del suo antagonista Benedetto X a capo delle truppe dei Crescenzi. I residenti riuscirono a proteggere il Papa fino all'arrivo delle truppe di Roberto D'Altavilla. Nonostante l'eroica difesa solo 12 persone sopravvissero e tutto intorno rimase solo fumo e distruzione. Accadde nel 1059 e l'anno dopo il Papa, per premiare il valore dei roccolani, della rocca e del suo territorio, infeudò i 12 superstiti con una bolla pontificia datata 18 Aprile 1060. Da 14 anni i roccolani rievocano quest'evento con una 4 giorni medievali. Tutta la popolazione partecipa attivamente e con grande entusiasmo a questa festa, dai più piccoli a più grandi... e qui sta il segreto del grande successo che ogni anno si ripete ed anzi aumenta.

di Stefano Papalia

Rieti - 09 Agosto 2009

Articolo scritto da Stefano Papalia
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Parte la sei giorni di festa in onore di San Rocco

CANNETO SABINO – Sei giorni di festa in onore di San Rocco. Dal 13 al 18 agosto si svolgono i festeggiamenti in onore del patrono organizzati dal Comitato Festeggiamenti in...

Eventi&Cultura

"Medioevo in Festa": quattro giornate per rivivere l’assalto della Rocca del 1059

ROCCANTICA – Torna la quattro giorni della rievocazione storica che ricorda l’assalto e l’incendio della Rocca dell’anno 1059. Dal 12 al 15 agos...

Eventi&Cultura

Sagre, rievocazioni storiche ed escursioni: dodici proposte nel week end

SABINA/VALLE DEL TEVERE – Dodici percorsi tra sagre, concerti, rievocazioni storiche ed escursioni guidate. Tutti gli eventi in programma dal 10 al 12 agosto...

Eventi&Cultura

Musical e spettacoli per la rassegna teatrale "Montasola mia ti riconosco"

MONTASOLA – Teatro al parco, parte la seconda edizione della rassegna “Montasola mia ti riconosco”. Dal 2 al 5 agosto il parco Il Monte ospita...

Eventi&Cultura

Pizza fritta e arrosticini: parte la 14esima edizione della sagra

PASSO CORESE – Cinque giorni tra degustazioni, musica, animazione e spettacoli per la 14esima edizione della "Sagra della pizza fritta e arrosticini". L’evento, che si svolge...