Stampa

SEQUESTRATI 20MILA CAPI DI ABBIGLIAMENTO

Marchi contraffatti: la Guardia di Finanza chiude due laboratori

L’organizzazione aveva collegamenti con altri centri clandestini tra Secondigliano e Scampia

CIVITA CASTELLANA - La Guardia di Finanza scopre due laboratori a Civita Castellana ed Aprilia: sequestrati 20 mila capi di abbigliamento ed accessori con marchi contraffatti. Un'organizzazione specializzata nella contraffazione di capi di abbigliamento riproducenti marchi e modelli di prestigiose griffe nazionali ed europee è stata sgominata dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma.

IL FATTO. Le indagini, partite dopo alcuni sequestri di merce contraffatta eseguiti nella Capitale, hanno portato le Fiamme Gialle del I Gruppo a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, e ad Aprilia, dove hanno scoperto e sequestrato due laboratori attrezzati con sofisticati e costosi macchinari per la produzione di maglie con marchio "Fred Perry", "Ralph Lauren", "Carhartt", "Moncler"  e "Bureberry". Nel corso dell'operazione, denominata "Hermes 2", sono emersi collegamenti con altri centri clandestini di riproduzione situati a Napoli, tra Secondigliano e Scampia. Le perquisizioni presso le abitazioni, i depositi e i magazzini degli indagati hanno portato al sequestro di oltre ventimila capi di abbigliamento contraffatti, venti macchinari industriali dotati di  matrici in resina, cinquanta bobine per la realizzazione di ricami dei loghi contraffatti ed oltre diecimila etichette riproducenti i marchi "Moncler" , "Ralph Lauren" e "Carhart". I dieci responsabili, a vario livello coinvolti nell'attività illecita, sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per i reati di contraffazione e ricettazione. Tutta la merce - composta da magliette, felpe, giubbini e pantaloni - era destinata ad essere immessa sul mercato della Capitale tramite alcuni dettaglianti che operano nel mercato di via Sannio.

di Gioia Maria Tozzi

Civita Castellana - 23 Gennaio 2012

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Blitz antidroga dei carabinieri: due cugini albanesi in manette

FIANO ROMANO – Una vasta operazione antidroga si č conclusa ieri dopo quattro mesi di indagini. I carabinieri della stazione di Fiano Romano hanno arrest...

Cronaca

Lo stupratore seriale della Capitale individuato come responsabile della rapina aggravata

CAPENA – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carc...

Cronaca

53 prostitute identificate ed un arresto: le operazioni dei carabinieri

MONTEROTONDO/SETTEBAGNI – Giovani donne sfruttate sulla strada: i carabinieri hanno arrest...

Cronaca

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai...

Cronaca

Banconote false e assegno farlocco: una denuncia ed un arresto

PASSO CORESE/TREVIGNANO ROMANO – Una denuncia ed un arresto per spaccio di banconote false e l’utilizzo di un assegno smarrito e denunciato. A finire nei guai un 20enne, arrestato a Trevignano e un 72enne denunciato a Passo Corese...