Stampa

IN PROGRAMMA IL 28 E 29 GENNAIO

Maratona teatrale: nel week end sette spettacoli

A Morlupo, Fara Sabina, Montopoli di Sabina, Monterotondo, Poggio Moiano e Forano

SABINA/VALLE DEL TEVERE – Sette spettacoli in scaletta nel week end a Morlupo, Fara Sabina, Montopoli di Sabina, Monterotondo, Poggio Moiano e Forano. Il 28 e 29 gennaio il sipario si apre sugli spettacoli "Rossella vicino al cabaret", "Il piccolo violino", "Lettere dalla Memoria",  "Tante facce nella memoria", "Vado per vedove", "Disperata per davvero!" e "L'inferno non esiste?". Nel dettaglio:

"ROSSELLA VICINO AL CABARET" A MORLUPO. Domenica 29 gennaio alle ore 18, nel teatro Aldo Fabrizi di Morlupo, va in scena lo spettacolo teatrale "Rossella vicino al cabaret" scritto, diretto ed interpretato dall’attrice e cantante Rossella Vivo.

"IL PICCOLO VIOLINO" A FARA SABINA. Domenica 29 gennaio alle ore 17, nel teatro Potlach di Fara Sabina, va in scena lo spettacolo teatrale per ragazzi e famiglie "Il piccolo violino". L’opera, scritta da Jean Claude Grumberg nel 1999 ed interpretata dalla compagnia “Teatro Libero Palermo”, apre la rassegna “Teatro Ragazzi al Potlach. Lo spettacolo narra la storia di Leo, un venditore ambulante che scopre il “segreto della felicità” per superare la solitudine di chi è costretto a fare un lavoro che lo porta sempre a viaggiare. Un giorno un cliente lo invita a conoscere una ragazzina nel piccolo Circo Universo, dove lui stesso lavora. Leo con lei, che scopre sordomuta, stabilisce un bel rapporto di padre e la educa e la sostiene, fino a quando sceglie, quasi suo malgrado, di farle frequentare un collegio per darle una buona istruzione… Una lezione di coraggio e di generosità espressa dagli umili: avere fiducia nella vita, nell’altro e nell’amore, nonostante le ingiustizie. 

"LETTERE DALLA MEMORIA" A MONTOPOLI DI SABINA. Domenica 29 gennaio alle ore 18, nella biblioteca comunale Vassallo di Montopoli di Sabina, va in scena lo spettacolo di teatro e danza "Lettere dalla Memoria" della compagnia Teatro delle Condizioni Avverse. L’appuntamento, che fa parte della 17esima edizione della Rassegna Culturale, celebra il “Giorno della Memoria”. La performance si basa sulla raccolta di lettere e dialoghi di persone realmente esistite che giungono da diversi angoli dell'Italia e dell'Europa. Frammenti sulla carta di una memoria umana, spezzata dalla Seconda Guerra Mondiale, ma sempre pronta verso un futuro migliore. Nello spettacolo si alternano momenti di teatro, letture, musica, canto e danza. Attraverso tali frammenti umani e storici, si sviluppa un lavoro artistico nato da più punti di vista ma con il comune intento di far giungere quello stesso moto di speranza per il futuro. In scena Diletta Brancatelli (danzatrice e attrice), Matteo Colasanti (musicista) e Lidia Di Girolamo (cantante ed attrice). Il reading artistico è stato ideato da Lidia Di Girolamo, le coreografie sono di Diletta Brancatelli, le musiche di Matteo Colasanti, mentre i canti e i testi teatrali sono di Lidia Di Girolamo. L’ingresso è libero.

"TANTE FACCE NELLA MEMORIA" A MONTEROTONDO. Domenica 29 gennaio alle ore 18, nel teatro Ramarini di Monterotondo, va in scena lo spettacolo teatrale "Tante facce nella memoria". La regia è a cura di Francesca Comencini. A dare vita all’opera sarà il cast formato da Mia Benedetta, Bianca Nappi, Carlotta Natoli, Lunetta Savino, Simonetta Solder e Chiara Tomarelli. L’appuntamento fa parte della stagione 2016/2017 del teatro comunale Ramarini.

“VADO PER VEDOVE” A POGGIO MOIANO. Sabato 28 gennaio alle ore 21, nel teatro comunale di Poggio Moiano, va in scena lo spettacolo teatrale "Vado per vedove". A dare vita alla commedia la compagnia teatrale “La valigia dell’attore”. Lo spettacolo chiude la rassegna “Inverno Poggio Moianese 2017” organizzata dalla Pro loco con il patrocinio del comune.

"DISPERATA PER DAVVERO!" A FORANO. Sabato 28 gennaio alle ore 21, nel teatro comunale di Forano, va in scena lo spettacolo teatrale "Disperata per davvero!" di e con Laura De Marchi. La bravissima attrice romana porterà in scena uno dei suoi spettacoli più coinvolgenti: una carrellata di personaggi femminili quanto mai attuali che, nonostante l’impegno e l’entusiasmo con i quali sembrano affrontare la quotidianità, finiscono troppo spesso per sentirsi inadeguati e sconfitti dalla realtà. Sulla scena anche il personaggio più conosciuto della De Marchi, la “Signora Elda”. Uno spettacolo esilarante che al tempo stesso ha la capacità di denunciare con ironia la condizione ancora tutta da definire della donna contemporanea. Un viaggio che vorrebbe attraversare l’animo umano e mettere a nudo la solitudine della competizione che la società impone a tutti ma in particolar modo alle donne. Lo spettacolo è inserito nel cartellone culturale proposto dall’associazione ForanoInMusica.

“L’INFERNO NON ESISTE?” A FARA SABINA. Sabato 28 gennaio alle ore 21, nel teatro Potlach di Fara Sabina, va in scena lo spettacolo teatrale "L'inferno non esiste?" con Laura Lattuada. L’appuntamento apre la stagione “Teatro Contemporaneo” del Potlach. Lo spettacolo, scritto da Susanna Tamaro e diretto dal regista Matteo Tarasco, è un’indagine cruda e poetica sul difficile tema della violenza domestica sulle donne. La trama, infatti, si snoda su due storie di due donne che subiscono violenza nell’ambito familiare; due storie molto diverse, che hanno come comune denominatore il dolore, la paura di confessare la verità a se stesse e agli altri, e infine quel barlume di speranza che il racconto possa in qualche modo aiutare chi legge e chi ascolta.

- 27 Gennaio 2017

Articolo scritto da Redazione TevereNotizie
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Tre spettacoli teatrali da non perdere nel fine settimana

MONTEROTONDO/FORANO/POGGIO MOIANO – Tre spettacoli teatrali a Forano, Poggio Moiano e Monterotondo. Il 18 e 19 febbraio vanno in scena “Colpo di fulmine”, “Storia vera” e “Franco lu macellaru”...

Eventi&Cultura

Conferenza, incontro letterario e un laboratorio nel week end

SANT’ORESTE/FARA SABINA/POGGIO MIRTETO – Tre appuntamenti tra natura e tradizioni a Sant’Oreste, Fara Sabina e Poggio Mirteto. Sabato 18 febbraio, infatti, sono...

Eventi&Cultura

Carri allegorici, maschere e feste in piazza: il Carnevale in cinque comuni

VALLE DEL TEVERE/SABINA – Sfilate di carri allegorici, feste in maschera ed animazione: cinque appuntamenti per il week end di Carnevale. Il 18 e 19 febbraio...

Eventi&Cultura

Cinque concerti in scaletta per la rassegna "Musica al Teatro Ramarini"

MONTEROTONDO – Cinque appuntamenti in musica al teatro Ramarini. Dal 19 febbraio al 21 aprile si svolge la rassegna di concerti "Musica al Teatro Ramarini" organizzata...

Eventi&Cultura

Corso di cesteria: quattro lezioni per imparare nel Palazzo Baronale

CALCATA – Quattro incontri tra teoria e pratica per apprendere l’arte di intrecciare e realizzare cesti. Il Parco del Treja, con il supporto del Parco di Veio, organizza un corso per imparare a lavorare con le mani, a fare cesti e canestri...