Stampa

I CINQUE UOMINI ALLOGGIAVANO IN UN RESIDENCE

Insospettabili sfruttatori di “lucciole” arrestati nella notte dai carabinieri

Tutti incensurati: avevano messo sulla strada quattro ragazze rumene tra i 18 e i 20 anni

FIANO ROMANO - Costringevano quattro giovani ragazze a prostituirsi e in cambio dell'accompagnamento sul "posto di lavoro" pretendevano una percentuale sui loro guadagni. I cinque aguzzini, quattro rumeni e un italiano, tutti incensurati e insospettabili, risiedevano in un residence di Fiano Romano. Per loro, ieri notte, sono scattate le manette.

IL FATTO. La scorsa notte, nel corso di un servizio predisposto per contrastare il fenomeno della prostituzione lungo le strade della zona, i carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato cinque persone, quattro cittadini rumeni e un italiano, tutte incensurate e di età compresa tra i 19 ed i 34 anni, con l'accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

LE INDAGINI E GLI ARRESTI. I carabinieri, a conclusione di una meticolosa attività d'indagine composta da lunghi pedinamenti e servizi di osservazione, hanno documentato senza ombra di dubbio che i cinque insospettabili aguzzini, domiciliati in un residence di Fiano Romano, costringevano quattro giovani ragazze rumene, tra i 18 ed i 20 anni di età, a prostituirsi. La banda beneficiava di una percentuale sui loro guadagni a fronte del quotidiano servizio di accompagnamento al "posto di lavoro", che i componenti della banda, a turno, garantivano alle "lucciole". Durante l'operazione, i militari hanno bloccato uno dei malviventi proprio mentre stava trasportando le ragazze a bordo della propria autovettura. I cinque si trovano ora al carcere di Rebibbia a Roma.

di Gioia Maria Tozzi 

Fiano Romano - 18 Marzo 2011

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Da Torino a Torrita: l'arte contemporanea accende il terzo "Borgo in Festa"

TORRITA TIBERINA – Nel paese tiberino cresce l’attesa del tramonto del sole di sabato 28 settembre per ammirare l’opera “Ancora una Volta” di Valerio Berruti, che illuminerà...

Cronaca

Il Capitano Ultimo incontra gli studenti: un botta e risposta tra valori e legalità

FIANO ROMANO – In un Palazzetto dello Sport gremito di giovani delle scuole medie locali si è svolto l’incontro con il Capitano Ultimo: l’eroe dell’Arma che ha combattuto e combatte la mafia...

Cronaca

Rubavano auto e vendevano i pezzi al mercato nero: cinque persone nei guai

CAPENA – Rubavano auto e le smontavano per poi rivenderne i pezzi al mercato nero. I carabinieri...

Cronaca

Forza le auto e ruba stereo ed altri oggetti: fermato ed arrestato dai carabinieri

FIANO ROMANO – Aveva preso di mira le auto parcheggiate nel centro commerciale Feronia di via Milano. I carabinieri lo hanno fermato tra le vett...

Cronaca

La parrocchia ricorda Don Giuseppe Mariottini a 20 anni dalla sua scomparsa

FIANO ROMANO – A vent’anni dalla sua morte si ricorda con una cerimonia ed un momento di riflessione e di testimonianza Don Giuseppe Mariottini, parroco del paese per oltre 50 anni...