Stampa

I CINQUE UOMINI ALLOGGIAVANO IN UN RESIDENCE

Insospettabili sfruttatori di “lucciole” arrestati nella notte dai carabinieri

Tutti incensurati: avevano messo sulla strada quattro ragazze rumene tra i 18 e i 20 anni

FIANO ROMANO - Costringevano quattro giovani ragazze a prostituirsi e in cambio dell'accompagnamento sul "posto di lavoro" pretendevano una percentuale sui loro guadagni. I cinque aguzzini, quattro rumeni e un italiano, tutti incensurati e insospettabili, risiedevano in un residence di Fiano Romano. Per loro, ieri notte, sono scattate le manette.

IL FATTO. La scorsa notte, nel corso di un servizio predisposto per contrastare il fenomeno della prostituzione lungo le strade della zona, i carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato cinque persone, quattro cittadini rumeni e un italiano, tutte incensurate e di età compresa tra i 19 ed i 34 anni, con l'accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

LE INDAGINI E GLI ARRESTI. I carabinieri, a conclusione di una meticolosa attività d'indagine composta da lunghi pedinamenti e servizi di osservazione, hanno documentato senza ombra di dubbio che i cinque insospettabili aguzzini, domiciliati in un residence di Fiano Romano, costringevano quattro giovani ragazze rumene, tra i 18 ed i 20 anni di età, a prostituirsi. La banda beneficiava di una percentuale sui loro guadagni a fronte del quotidiano servizio di accompagnamento al "posto di lavoro", che i componenti della banda, a turno, garantivano alle "lucciole". Durante l'operazione, i militari hanno bloccato uno dei malviventi proprio mentre stava trasportando le ragazze a bordo della propria autovettura. I cinque si trovano ora al carcere di Rebibbia a Roma.

di Gioia Maria Tozzi 

Fiano Romano - 18 Marzo 2011

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Armati sorvegliavano la loro coltivazione di marijuana: arrestati due fratelli

CAPENA – Due fratelli con precedenti sono stati arrestati ieri dai carabinieri: in localitŕ Fosso di Gramiccia avevano allestito una piantagione di marijuana con ben 147 piante. Nel capanno...

Cronaca

Sette in manette per spaccio e furto

MENTANA/FONTE NUOVA/FIANO ROMANO/PALOMBARA SABINA – Furto e spaccio: sette persone in manette. I carabinieri li hanno fermati durante diversi servizi di controllo nel territorio...

Cronaca

Controlli antidroga in via di Pratalata: in manette due persone

FIANO ROMANO – Due giovani del posto sono stati arrestati in via di Pratalata per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana. Le due diverse operazioni dell’Arma hanno permesso...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...

Cronaca

Incendia la casa della madre e la distrugge: in manette

MENTANA – Incendia la casa della madre dopo una lite. I carabinieri hanno arrestato un 44enne per incendio aggravato. Le fiamme hanno...