Stampa

VENERDI’ 11 DICEMBRE NELLA CATTEDRALE

In Cattedrale la Veglia di preghiera all’insegna della Misericordia

Oltre ai giovani sabini partecipano islamici, valdesi, ortodossi e buddisti

POGGIO MIRTETO – La Cattedrale di Santa Maria Assunta apre le porte alla Veglia di preghiera per i giovani in preparazione del Natale. Venerdì 11 dicembre alle ore 21 il vescovo Ernesto Mandara guiderà la preghiera della Veglia di Avvento, che assume quest’anno una veste particolare all’insegna del dialogo tra le diverse religioni presenti nel territorio. Il nome della Veglia non a caso sarà “Misericordia” perché quest’anno sarà incentrata sul dialogo interreligioso con islamici, valdesi, ortodossi e buddisti. Insieme ai giovani della Diocesi Sabina-Poggio Mirteto, infatti, interverrà Mohamed ben Mohamed, presidente e imam dell’associazione culturale islamica di Centocelle, la seconda più grande della Capitale; interverranno anche rappresentanti delle comunità valdese, ortodossa e buddista. 

LE PAROLE DEL VESCOVO. "Vista l'apertura dell'Anno Giubilare, la preparazione alla Gmg di Cracovia, i recenti fatti di Parigi, ma anche la costante crescita di un clima di intolleranza e razzismo – ha detto il vescovo diocesano Ernesto Mandara – abbiamo pensato, rispondendo all'invito di Papa Francesco nella bolla pontificia “Misericordiae Vultus”, di dare alla nostra preghiera con i giovani un taglio interreligioso. Con islamici, valdesi, ortodossi e buddisti vogliamo vivere un tempo forte di misericordia".

In allegato la locandina dell’iniziativa (da scaricare)

Poggio Mirteto - 09 Dicembre 2015

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Per l'anima

Il Vangelo di domenica 12 agosto 2018

I giudei si misero a mormorare perché aveva detto: io sono il pane disceso dal cielo, il pane della vita. Dio è disceso dal cielo, il mondo ne è gravido. È dentro di te, intimo a te come...

Per l'anima

I messaggi del mese di luglio 2018 della Regina della Pace

"Cari figli! Dio mi ha chiamata per condurvi a Lui, perché Lui è la vostra forza. Perciò vi invito a pregarLo e a fidarvi di Lui, perché Lui è il vostro rifugio da ogni male che sta in agguato e porta le anime lontano dalla grazia e dalla gioia alla quale...

Per l'anima

Il Vangelo di domenica 5 agosto 2018

Credere è come mangiare: chi di noi passando vicino a un panificio non è affascinato dal profumo che emana? Siamo conquistati dalla croccantezza della crosta come dalla...

Per l'anima

Il Vangelo di domenica 29 luglio 2018

Davanti a Dio siamo più propensi a fare obiezioni che a fidarci. Forse perché le proposte di Dio contengono una dose imprevista di irresponsabilità. Il Dio del rischio e della...

Per l'anima

Il Vangelo di domenica 22 luglio 2018

La pastoralità di Cristo nei nostri confronti si esercita per mezzo del ministero degli apostoli, che la scorsa Domenica abbiamo visto partire provvisti della sola assistenza della...