Stampa

FOTOREPORTAGE - CRONACA DI ROMA

Tarantini scarcerato torna nella sua casa ai Parioli

Annulata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'imprenditore

Tarantini esce di casa dopo la scarcerazione
(Foto di Chiara Rossi)

Tarantini esce di casa dopo la scarcerazione (Foto di Chiara Rossi)

ROMA - L'imprenditore Giampaolo Tarantini dopo il periodo passato in carcere in custodia cautelare, indagato di estorsione ai danni del presidente Silvio Berlusconi, è stato rilasciato per l'annullamento di tale ordinanza dal Tribunale del Riesame di Napoli. "Il premier Silvio Berlusconi era pienamente consapevole che le ragazze portate nelle sue residenze da Gianpaolo Tarantini erano delle escort". Il Tribunale del Riesame di Napoli ha disposto per il trasferimento degli atti a Bari e ha confermato la custodia cautelare per Valter Lavitola, direttore dell'Avanti, al momento latitante in Sudamerica. Così Tarantini da due giorni è tornato a Roma, nella sua casa ai Parioli e sembra trascorrere giornate all'insegna della normalità e non si mostra turbato di fronte l'assedio dei fotografi.

Fotoreportage di Chiara Rossi

Roma - 29 Settembre 2011

Articolo scritto da Chiara Rossi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Spaccio di cocaina alla Scalo e nel centro storico: in manette tre pusher

MONTEROTONDO – Tre persone sono state arrestate nell’ambito di due diverse operazioni antidroga allo Scalo e nel centro storico eretino. Si tratta di...

Cronaca

Controlli antidroga dell’Arma: due pusher in manette

MONTEROTONDO/PALOMBARA SABINA – Due pusher fermati a Monterotondo e Palombara Sabina. I carabinieri hanno arrestato un 43enne e un 17en...

Cronaca

Extracomunitario se la prende con l’autista del Cotral e poi si scaglia contro i carabinieri

POGGIO MIRTETO – Un diverbio su un mezzo pubblico degenera: l’autista chiama il 112 e l’uomo si scaglia contro i carabinieri perché rifiuta di fornire i documenti. T. D., un operaio...

Cronaca

Rifiuti speciali inquinano un torrente: denunciati i titolari di un frantoio

NEROLA – Rifiuti speciali derivati dalla lavorazione dell’olio d’oliva finiscono in un torrente che confluiva nel fiume Tevere: i carabinieri denunciano i proprietari del frantoio e sequestrano il deposito e lo scarico abusivo...

Cronaca

Sale su una terrazza e tenta il suicidio. I carabinieri salvano una 35enne

MONTEROTONDO – Solo il tempestivo e capace intervento dei carabinieri questa mattina ha evit...