Stampa

SI TRATTA DI UN 60ENNE GIà NOTO ALLE FORZE DELL’ORDINE

I carabinieri arrestano il rapinatore dell’Ufficio Postale dello Scalo

L’uomo è stato rintracciato grazie all’auto utilizzata per la rapina

MONTEROTONDO – I carabinieri individuano e arrestano il responsabile della rapina all’Ufficio Postale di via Col di Lana allo Scalo. L’uomo, un 60enne già noto alle Forze dell’Ordine, è stato rintracciato attraverso l’auto utilizzata per fuggire dopo la rapina. Per lui sono scattate le manette. I militari stanno continuando le indagini per verificare le sue eventuali responsabilità nella rapina avvenuta qualche settimana prima nello stesso ufficio postale.

IL FATTO. I carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 60enne, originario del nisseno e già noto alle Forze dell’Ordine, per rapina aggravata. L’uomo, con il volto travisato ed armato di pistola, il 24 marzo scorso intorno alle ore 13 aveva rapinato l’Ufficio Postale dello Scalo portando via circa 2 mila euro. Il rapinatore poi si era dato alla fuga verso la Capitale a bordo di una utilitaria. L’attività investigativa era partita subito e grazie alla descrizione dell’autovettura con cui il malvivente era fuggito i militari sono riusciti a rintracciarlo. Il 60enne è stato fermato dai carabinieri in un’area di servizio di via Pontina, all’altezza di Pomezia, proprio mentre era alla guida dell’auto utilizzata per la rapina. La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire una parrucca scura, una pistola a salve 8 mm marca Bruni con caricatore e la giacca che indossava al momento della rapina. L’uomo è stato arrestato e trasferito nella casa circondariale di Velletri.

di Gioia Maria Tozzi

Monterotondo - 30 Marzo 2016

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Armati sorvegliavano la loro coltivazione di marijuana: arrestati due fratelli

CAPENA – Due fratelli con precedenti sono stati arrestati ieri dai carabinieri: in località Fosso di Gramiccia avevano allestito una piantagione di marijuana con ben 147 piante. Nel capanno...

Cronaca

Sette in manette per spaccio e furto

MENTANA/FONTE NUOVA/FIANO ROMANO/PALOMBARA SABINA – Furto e spaccio: sette persone in manette. I carabinieri li hanno fermati durante diversi servizi di controllo nel territorio...

Cronaca

Controlli antidroga in via di Pratalata: in manette due persone

FIANO ROMANO – Due giovani del posto sono stati arrestati in via di Pratalata per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana. Le due diverse operazioni dell’Arma hanno permesso...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...

Cronaca

Incendia la casa della madre e la distrugge: in manette

MENTANA – Incendia la casa della madre dopo una lite. I carabinieri hanno arrestato un 44enne per incendio aggravato. Le fiamme hanno...