Stampa

DAL 27 GIUGNO AL 17 LUGLIO NEL PARCO SAN PAOLO

Il grande cinema italiano fa di nuovo tappa in Sabina

La 19^ rassegna "Grande Cinema Italiano", dedicata al professor Mario Verdone, è organizzata da Massimo Iaboni e dall'Aiace Sabina

POGGIO MIRTETO - Parco San Paolo sarà di nuovo cornice della 19^ rassegna "Grande Cinema Italiano" che prenderà il via domenica 27 giugno e proseguirà fino al 17 luglio.

L'EVENTO. L'evento estivo tanto atteso dalla popolazione poggiana e da quella dei paesi limitrofi è organizzata da Massimo Iaboni e dall'Aiace Sabina, di cui è presidente. La rassegna è la più grande del Lazio. Del successo che ogni anno riscuote la manifestazione, è molto orgogliosa tutta l'amministrazione locale.

IL PROGRAMMA. Come ogni anno i titoli proposti sono selezionati tra quelli di punta del cinema italiano. Ad aprire la kermesse, patrocinata da Roma e Lazio Film Commission e da Carlo Verdone, che ne è padrino artistico, sarà, domenica 27 giugno, "La vita è una cosa meravigliosa" di Carlo Vanzina e a seguire, lunedì 28 giugno "La cosa giusta" di Marco Campogiani. La rassegna cinematografica proseguirà martedì 29 giugno, dalle ore 20 in poi, con "Matrimoni e altri disastri" di Nina Di Majo; mercoledì 30 giugno con "La nostra vita" di Daniele Luchetti e giovedì 1 luglio con "Sul mare" di Alessandro D'Alatri. Venerdì 2 luglio la manifestazione dedicata al cinema proseguirà con "Baciami ancora" di Gabriele Muccino; sabato 3 luglio con "Genitori & figli. Agitare bene prima dell'uso" di Giovanni Veronesi e domenica 4 luglio con "La prima cosa bella" di Paolo Virzì. La settimana riparte, lunedì 5 luglio, con la proiezione di "L'uomo che verrà" di Giorgio Diritti e proseguirà giovedì 8 luglio con "Basilicata coast to coast" di Rocco Papaleo; venerdì 9 luglio con "Si può fare" di Giulio Manfredonia; lunedì 12 luglio con "Non è ancora domani La pivellina" di Tizza Covi - Rainer Frimmel; martedì 13 lluglio con "Christine Cristina" di Stefania Sandrelli; mercoledì 14 luglio con "Cosmonauta" di Susanna Nicchiarelli; giovedì 15 luglio con "Mine vaganti" di Ferzan Ozpetek e venerdì 16 luglio con "Io, loro e Lara" di Carlo Verdone.

LA SERATA FINALE: LA CONSEGNA DEL "MIRTO D'ORO". A chiudere la rassegna cinematografica, sabato 17 luglio alle ore 21, sempre al parco San Paolo, sarà l'attrice Sarah Maestri, che consegnerà il Mirto d'Oro, i riconoscimenti speciali ad attori, autori e tecnici, insieme alla borsa di prodotti tipici ai premiati.

di Laura Bernardini

Poggio Mirteto - 11 Giugno 2010

Articolo scritto da Laura Bernardini
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

A piedi alla scoperta della Sabina e dei suoi sapori con la “Magnalonga”

MONTEBUONO – Tutto pronto per la “Magnalonga”: la passeggiata enogastronomica in otto tappe...

Eventi&Cultura

"Sagra del Pizzillu coll'erbe": pronta la 12esima edizione

COLLE DI TORA – Passeggiate, mostre e degustazioni tipiche al centro del programma della 12esima edizione della "Sagra del Pizzillu coll'erbe". Domenica 30 aprile parte l’evento...

Eventi&Cultura

Degustazioni itineranti nel borgo, rievocazioni e dimostrazioni storiche per la "Festa di Primavera"

LABRO – Cene e pranzi itineranti nel borgo, spettacoli, sfilate storiche, gare e tanto altro per la quarta edizione della “Festa di Primavera” organizzata dalla...

Eventi&Cultura

Archeologia e natura: a piedi tra le bellezze del Treja

CALCATA/MAZZANO ROMANO – Alla scoperta delle necropoli e dei borghi: al via due passeggiate guidate. Il 30 aprile e il 1 maggio, infatti, sono in programma le escursioni...

Eventi&Cultura

Primo week end di maggio all’insegna del teatro

FARA SABINA/MONTEROTONDO – Tre spettacoli chiudono le stagioni teatrali a Fara Sabina e a Monterotondo. Il 29 e 30 aprile, infatti, al teatro Potlach di Fara Sabina vanno...