Stampa

DAL 27 GIUGNO AL 17 LUGLIO NEL PARCO SAN PAOLO

Il grande cinema italiano fa di nuovo tappa in Sabina

La 19^ rassegna "Grande Cinema Italiano", dedicata al professor Mario Verdone, è organizzata da Massimo Iaboni e dall'Aiace Sabina

POGGIO MIRTETO - Parco San Paolo sarà di nuovo cornice della 19^ rassegna "Grande Cinema Italiano" che prenderà il via domenica 27 giugno e proseguirà fino al 17 luglio.

L'EVENTO. L'evento estivo tanto atteso dalla popolazione poggiana e da quella dei paesi limitrofi è organizzata da Massimo Iaboni e dall'Aiace Sabina, di cui è presidente. La rassegna è la più grande del Lazio. Del successo che ogni anno riscuote la manifestazione, è molto orgogliosa tutta l'amministrazione locale.

IL PROGRAMMA. Come ogni anno i titoli proposti sono selezionati tra quelli di punta del cinema italiano. Ad aprire la kermesse, patrocinata da Roma e Lazio Film Commission e da Carlo Verdone, che ne è padrino artistico, sarà, domenica 27 giugno, "La vita è una cosa meravigliosa" di Carlo Vanzina e a seguire, lunedì 28 giugno "La cosa giusta" di Marco Campogiani. La rassegna cinematografica proseguirà martedì 29 giugno, dalle ore 20 in poi, con "Matrimoni e altri disastri" di Nina Di Majo; mercoledì 30 giugno con "La nostra vita" di Daniele Luchetti e giovedì 1 luglio con "Sul mare" di Alessandro D'Alatri. Venerdì 2 luglio la manifestazione dedicata al cinema proseguirà con "Baciami ancora" di Gabriele Muccino; sabato 3 luglio con "Genitori & figli. Agitare bene prima dell'uso" di Giovanni Veronesi e domenica 4 luglio con "La prima cosa bella" di Paolo Virzì. La settimana riparte, lunedì 5 luglio, con la proiezione di "L'uomo che verrà" di Giorgio Diritti e proseguirà giovedì 8 luglio con "Basilicata coast to coast" di Rocco Papaleo; venerdì 9 luglio con "Si può fare" di Giulio Manfredonia; lunedì 12 luglio con "Non è ancora domani La pivellina" di Tizza Covi - Rainer Frimmel; martedì 13 lluglio con "Christine Cristina" di Stefania Sandrelli; mercoledì 14 luglio con "Cosmonauta" di Susanna Nicchiarelli; giovedì 15 luglio con "Mine vaganti" di Ferzan Ozpetek e venerdì 16 luglio con "Io, loro e Lara" di Carlo Verdone.

LA SERATA FINALE: LA CONSEGNA DEL "MIRTO D'ORO". A chiudere la rassegna cinematografica, sabato 17 luglio alle ore 21, sempre al parco San Paolo, sarà l'attrice Sarah Maestri, che consegnerà il Mirto d'Oro, i riconoscimenti speciali ad attori, autori e tecnici, insieme alla borsa di prodotti tipici ai premiati.

di Laura Bernardini

Poggio Mirteto - 11 Giugno 2010

Articolo scritto da Laura Bernardini
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Al Cecconi parte il primo “Monterontondo Teatro Festival”

MONTEROTONDO – Tutto pronto nello stadio Cecconi per l’inizio della prima edizione della rassegna “Monterotondo Teatro Festival”. Dal 28 giugno al 13 luglio sono in scaletta quattro spettacoli d’eccezione con grandi nomi...

Eventi&Cultura

Antonio Giuliani riceve il premio 2017 del decimo "Festival del Teatro"

FIANO ROMANO – Una decima edizione che ha riscosso applausi e un numero enorme di presenze: domenica si è chiusa la programmazione del "Festival del Teatro"...

Eventi&Cultura

Torna la rievocazione storica rinascimentale “Festa della Primavera – Palio degli Anelli”

MONTELIBRETTI – Dopo cinque anni di sosta torna la rievocazione storica rinascimentale della “Festa della Primavera – Palio degli Anelli”. A sfidarsi nell’addobbo...

Eventi&Cultura

"A tavola sul Soratte": sulla vetta dimostrazioni, visite, astronomia e degustazioni

SANT’ORESTE – In navetta sulla cima del Soratte tra degustazioni, dimostrazioni sportive, astron...

Eventi&Cultura

Tre escursioni storico-naturalistiche guidate nel Parco del Treja e sul monte Soratte

CALCATA/MAZZANO ROMANO/SANT'ORESTE – Tre opportunità di scoprire la natura e la storia del Parco del Treja e del monte Soratte. Sono in programma infatti...