Stampa

SUPERBIKE 2013 - GP REGNO UNITO

Tom Sykes fa doppietta

Guintoli chiude terzo e secondo. Sorriso a metà per Melandri; Laverty è terzo in gara 2

Nel quinto appuntamento della Superbike sul circuito di Donington, è Tom Sykes a dominare su tutti. L'inglese firma una doppietta strepitosa sul circuito di casa, vincendo sia gara 1 che gara 2. Importante piazzamento di Melandri che, con la sua BMW S1000 RR, riesce a conquistare il secondo gradino del podio in gara 1; non bene invece la seconda manche, in cui il ravennate finisce quinto al traguardo, non riuscendo a ripetersi. Domenica più che favorevole per il francese Guintoli che finisce terzo in gara 1 e secondo in gara 2, davanti all'Aprilia di Laverty. Da segnalare la grinta di Davide Giugliano che, soprattutto in gara 2 con staccate e sorpassi spettacolari, riesce ad avere la meglio sul connazionale Melandri, tradito da un errore, e a conquistare il quarto piazzamento.

GARA 1. Dopo aver perso un po' di tempo nel traffico delle prime curve, l'inglese Sykes inizia la sua fuga nei confronti dei compagni; una vittoria meritata, ed una prestazione da “migliore della classe”a cui nessuno ha saputo replicare. Limita i danni Guintoli che, dopo una dura lotta con Rea, riesce ad accaparrarsi il terzo posto del podio. Il colpaccio della prima manche però è tutto dell'italiano Melandri: il pilota di casa BMW, partito dalla sesta casella, riesce a rimontare sui primi, e a conquistare un secondo posto ricco di soddisfazione, che da morale al pilota e al proprio box.

GARA 2. Ancora una fuga di Sykes che, come in gara 1, ha fretta di vincere. Impossibile da raggiungere, restano liberi gli atri due gradini del podio, contesi soprattutto tra i piloti del gruppetto formato da Guintoli, Laverty, Giugliano e Melandri. La prima sfida è tra Guintoli e Laverty, dove è il primo ad avere la meglio e ad impadronirsi del secondo posto. Melandri cerca invece di prendersi il gradino più basso del podio e infatti, a sei giri dalla conclusione attacca con decisione Laverty; il ravennate è virtualmente terzo ma negli ultimissimi giri si riaccende la bagarre fra i due e ad averne la peggio è l'italiano che, oltre a perdere il terzo posto, rinuncia anche al quarto piazzamento per un errore, regalando la posizione ad un meritevole Giugliano.

di Daniele Franco

- 28 Maggio 2013

Articolo scritto da Daniele Franco
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Sport

"Corri Cures”. Da piazza della Libertà prende il via la corsa podistica di 13 Km

PASSO CORESE – Da piazza della Libertà prende il via la nona edizione della corsa podistica “Corri Cures – Trofeo Car Camper”. Domenica 15 ottobre alle ore 10 parte il...

Eventi&Cultura

Una mattina dedicata allo sport, alla salute e all’inclusione sociale: parte "Sport&Go[al]"

FIANO ROMANO – Bambini, ragazzi e genitori si incontrano tra il Palazzetto dello Sport e il campo sportivo Pertini per la quarta edizione di “Sport&Go[al]”: la mattinata dedicata al...

Sport

Al via il Granfondo Valle del Tevere-Memorial Massimo Gili

FIANO ROMANO – Ai nastri di partenza il Granfondo Valle del Tevere – Coppa Città di Fiano Rom...

Sport

Allo start di partenza la corsa “Il 5.000 degli amici”

PASSO CORESE – Una gara non competitiva serale aperta a tutti, senza limiti di età. Venerdì 21 luglio alle ore 19:30 parte la corsa “Il 5.000 degli amici” organizzata dall’Asd...

Sport

"Beach Volley Cup 2017": sette giorni per il torneo dedicato ai giovani

CASTELNUOVO DI PORTO – “Beach Volley Cup 2017”: all’ombra del palazzo del borgo parte il torneo che vedrà sfidarsi giovani nello sport più amato dell’estate. Le gare si svolgono dal 10 al 16 luglio dalle ore 20 in poi, con partite ogni trent...