Stampa

IN PROGRAMMA IL 27 E IL 28 GIUGNO

Giornate Fai di Primavera: al via le visite ai luoghi aperti

Tutti gli appuntamenti a Poggio Catino, Rieti, Tivoli e Roma

RIETI/ROMA – Partono le Giornate Fai all’aperto. Il 27 e il 28 giugno si potranno ammirare oltre 200 siti in tutta Italia. Nel territorio di Rieti e provincia, a Tivoli e nella Capitale sarà possibile visitare sei siti all’aperto di notevole importanza: la Rocca con la sua Torre pentagonale a Poggio Catino, il cortile e la terrazza dell’Ospedale Vecchio e la chiesa Sant’Antonio Abate a Rieti, il Parco Villa Gregoriana a Tivoli e tre siti a Roma: l’Aranciera e Semenzaio di San Sisto Vecchio, i Giardini Segreti della Galleria Borghese e l’Orto Botanico. I siti prescelti prescelti sono tutti all’aperto per permettere di rispettare il distanziamento sociale e la normativa di sicurezza prevista per il Covid-19. Nel dettaglio:

A POGGIO CATINO. Domenica 28 giugno dalle ore 10 alle 17:30 a Poggio Catino partono le visite guidate de “La Rocca con la sua Torre pentagonaleorganizzate dal Gruppo Fai Sabina. Le visite si svolgeranno ogni 30 minuti con gruppi con al massimo 10 persone. Ogni turno di visita ha una durata di un’ora. Il punto di partenza dei gruppi è fissato presso la porta antica di entrata nel Borgo di Catino, alla fine di Piazza Belvedere. Nel corso della giornata i partecipanti potranno ammirare la torre pentagonale, alta oltre venti metri, che costituisce il perno della Rocca e l’insieme di fortificazioni costruite nei secoli in cima al paese di Catino. Della Rocca restano anche due torrioni ben conservati sul versante Est e tracce della chiesa che faceva parte del complesso. La Rocca affacciava, nel versante Nord, sulla parete a picco del Catino. La torre è costruita con due materiali diversi: la base in pietra calcarea locale, la parte superiore in “pietra sponga”, un travertino più leggero, anch’esso reperibile nelle vicinanze. La porta d’ingresso è sulla parete ovest e vi si accedeva salendo una scala in pietra il cui tracciato è ancora visibile. Sotto la soglia c’era una pedana d’accesso in legno che poteva essere rimossa facilmente in caso di necessità difensive. Dalla cima della torre, nelle giornate limpide, si vede la cupola di San Pietro.

A RIETI. Sabato 27 giugno dalle ore 18 alle ore 20 e domenica 28 giugno dalle ore 10 alle 20 a Rieti partono le visite guidate al “Cortile e alla terrazza dell’Ospedale Vecchio e alla Chiesa Sant’Antonio Abateorganizzate dal Gruppo Fai di Rieti. Le visite partiranno ogni 15 minuti con gruppi di 8 persone. L'Ospedale Vecchio di Rieti nasconde al suo interno, oltre al cortile, un grande spazio aperto con una terrazza panoramica sulla chiesa di Sant'Agostino e lo sfondo del Terminillo. Si arriva a questo luogo attraverso un vicolo coperto dove è possibile vedere le antiche mura romane del III sec. a.C. sulle quali è stato edificato nel 1337 il primo nucleo dell'ospedale ad opera dei Padri Antoniani, e successivamente nel 1570 avviata la costruzione della grande chiesa di Sant'Antonio Abate ad opera di Jacopo Barozzi, detto il Vignola. E' un luogo misterioso, non più visitabile da molti decenni, da quando l'intero complesso monumentale è stato dismesso dopo essere stato sede scolastica. Da quello che originariamente poteva essere un giardino ora è possibile vedere come in 700 anni di storia questo luogo è sempre stato ricco di attività e come le costruzioni si sono susseguite nel tempo fino al secondo '900. E' un microcosmo urbano ricco di fabbricati che raccontano la storia cittadina.

A TIVOLI. Il 27 e il 28 giugno dalle ore 10 alle 20 a Tivoli partono le visite al “Parco Villa Gregorianaorganizzate da Beni del Fai. Si accede alle visite libere con un percorso a tappe ogni 30 minuti. Il parco, voluto da Papa Gregorio XVI nella prima metà dell’Ottocento, potrà essere scoperto attraverso due proposte: i visitatori potranno scaricare a mezzo QRcode sui propri device approfondimenti botanici per conoscere le specie arboree (autoctone, alloctone, monumentali) e storico-artistici per comprendere l’evoluzione di alcune specie botaniche nel corso dei secoli. Nel parco saranno presenti delle postazioni fisse dove si potranno incontrare un archeologo che parlerà di Ars Topiaria, un apicoltore ed i giardinieri.

TRE PROPOSTE A ROMA. La Capitale partecipa alle Giornate Fai attraverso tre diversi percorsi organizzati dalla Delegazione Fai di Roma: la visita della “Aranciera e Semenzaio di San Sisto Vecchio(il 27 e il 28 giugno dalle ore 10 alle 19); la visita ai “Giardini Segreti della Galleria Borghese(il 27 e il 28 giugno dalle ore 9 alle 21); la visita all’ “Orto Botanico" (il 27 e il 28 giugno dalle ore 18 alle 21).

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI. Per partecipare alle Giornate Fai del 27 e del 28 giugno è necessario prenotare le visite entro e non oltre le ore 15 di venerdì 26 giugno attraverso il sito internet https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/giornate-fai-di-primavera/i-luoghi-aperti/. Il costo della visita è di 5 euro a persona, mentre è di 3 euro per gli iscritti al Fai.

- 23 Giugno 2020

Articolo scritto da Redazione TevereNotizie
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Nella Città d’Arte al via il 95esimo “Vendemmiale”

CAPENA – La Città d’Arte non rinuncia al tradizionale “Vendemmiale”, giunto quest’anno alla 95esima edizione. L’evento, organizzato dalla Pro loco...

Eventi&Cultura

Mascherine in beneficenza: Marco Forti regala una canzone all’Avis

CAPENA – La musica incontra la solidarietà durante il lockdown. Una diretta su Facebook permetterà al cantante e musicista Marco Forti di donare 30 mascherine personalizzate e tutte diverse che saranno messe in vendita insieme...

Eventi&Cultura

Parte la 29esima rassegna cinematografica "Grande Cinema Italiano"

POGGIO MIRTETO – Quattordici pellicole italiane e straniere danno vita alla 29esima edizione della rassegna cinematografica “Grande Cinema...

Eventi&Cultura

Concerti, spettacoli e libri al centro della rassegna “Teatro nelle Cave”

RIANO – Concerti, spettacoli teatrali e presentazioni di libri: questo il programma della 13esima edizione della rassegna "Teatro nelle Cave" in programma dal 22 al 27 luglio...

Eventi&Cultura

Tre escursioni alla scoperta di cascate, borghi e fiumi

NAZZANO/ORVINIO/MAZZANO – Tre diversi itinerari alla scoperta delle bellezze storiche e naturali di Mazzano Romano, Orvinio e Nazzano. Il 24 e il 26 luglio sono in...