Stampa

ROMA. LA VOCE DELLA LUPA

Osvaldo all'ultimo respiro, la Roma sbanca Firenze

Gol decisivo al 92' del centravanti italo-argentino. La Fiorentina recrimina per due pali e un rigore non concesso

Vincere senza giocare bene e soffrendo tanto. Alla Roma non capitava da un bel po’, ma quello che è successo a Firenze contro la Fiorentina azzera il deficit. I giallorossi colgono miracolosamente tre punti al Franchi al 92’, in pieno recupero e all’ultima azione, dopo aver subìto costantemente le iniziative viola ed essere stati più volte sul punto di crollare. Merito di Osvaldo, un centravanti al quarto centro in due partite, che con un colpo di testa allo scadere regala alla Roma una vittoria importantissima in chiave Europa. La Fiorentina ha di che disperarsi, oggi: due pali colpiti (uno dei quali subito prima del gol romanista), un rigore molto dubbio non concesso da Mazzoleni per un fallo di mano di De Rossi in area e una superiorità territoriale sottolineata dal possesso palla che sfiora il 60% e dai 27 tiri totali scagliati contro la porta giallorossa. Ma non c’è stato niente da fare. Oggi la buona sorte ha consentito agli uomini di Andreazzoli di portarsi a quota 58 punti, a -3 proprio dai viola e a -4 dal terzo posto del Milan, in attesa della gara dei rossoneri contro il Torino. Al di là del risultato, la Roma ha difeso bene nel primo tempo, senza tuttavia proporre niente di interessante in attacco, mentre ha sofferto tantissimo nella ripresa, quando la squadra di Montella ha cominciato ad attaccare forte. Una vittoria che quindi acquista ancora più valore visti i turni più abbordabili di Udinese e Lazio, dirette inseguitrici dei giallorossi, di scena in casa contro Sampdoria e Bologna. Mentre l’Inter, impegnata a Napoli contro i secondi in classifica, può perdere ancora più terreno. Martedì 7 maggio la Roma affronta il Chievo all’Olimpico, poi due sfide terribili contro Milan e Napoli. Il finale del campionato giallorosso si annuncia rovente.

LA CRONACA. Montella non rinuncia al suo tridente e propone un 4-3-3 con Jovetic, Cuardado e Ljajic (7 gol nelle ultime 10 giornate) in avanti. Andreazzoli si affida al collaudato 4-2-3-1 con Lobont tra i pali e il solito trio Lamela-Totti-Florenzi alle spalle di Osvaldo. Solo panchina per Pjanic e Marquinhos. I giallorossi cominciano bene e in campo mostrano ordine e lucidità, la Fiorentina non riesce a manovrare. Al 27’ è Osvaldo a impegnare Viviano con un destro da fuori area che trova attento il portiere viola. Risponde Cuadrado per i viola un minuto dopo, con un tiro che finisce sull’esterno della rete. Al 30’ Lobont si infortuna al naso per uno scontro in area con Rodriguez, ma resta in campo e pochi minuti dopo salva la Roma con una gran parata su tiro di Jovetic, mandando la palla sul palo. La Fiorentina chiude in avanti ma la difesa giallorossa tiene bene. Nella ripresa si rivede Goicoechea al posto di Lobont (probabile frattura del setto nasale per lui) e una Fiorentina assai più determinata. Borja Valero, Jovetic, Ljajic e Rodriguez collezionano tiri verso la porta avversaria, la Roma sembra sul punto di cedere, Goicoechea fa un miracolo su Ljajic al 59’. Andreazzoli allora corre ai ripari e inserisce Pjanic per un Lamela sottotono e Marquinhos per Florenzi. Al 76’ i viola si infuriano per un fallo di mani in area di rigore di De Rossi su cross di Ljajic, non sanzionato dall’arbitro. Il gioco prosegue, Pizarro coglie un palo clamoroso al 90’ con un gran sinistro da fuori area. Ma nell’azione successiva, la Roma guadagna un calcio d’angolo sul quale va Pjanic. La parabola del numero 15 giallorosso finisce sulla testa di Osvaldo che implacabilmente batte Viviano e raggela tutto lo stadio. E’ il gol che decide la gara e condanna una splendida Fiorentina a un’incredibile sconfitta. Per il centravanti giallorosso è il sedicesimo centro stagionale, con il quale raggiunge El Shaarawy al terzo posto nella classifica dei bomber. Sarebbe un peccato veder partire un attaccante del genere la prossima estate. La Roma porta quindi a casa una vittoria del tutto insperata e difende il quinto posto in classifica, lasciando intatte le speranze di Europa League.

TABELLINI E PAGELLE:
- FIORENTINA (4-3-3):
Viviano 6; Pasqual 6,5, Compper 5, Rodriguez 5,5, Tomovic 6 (dal 35’ st Romulo sv); Borja Valero 6,5, Aquilani 6,5 (dal 24’ st Fernandez sv), Pizarro 6,5; Ljajic 7, Cuadrado 6,5, Jovetic 6 (dal 24’ st Toni 5,5). A disp.: Neto, El Hamdaoui, Wolski, Llama, Lupatelli, Larrondo, Hegazy, Migliaccio. All.: Montella, 6
- ROMA (4-2-3-1): Lobont 6,5 (dal 1’ st Goicoechea 6,5); Torosidis 5,5, Castan 6, Burdisso 6, Balzaretti 6,5; De Rossi 6, Bradley 6; Lamela 5 (dal 18’ st Pjanic, 6), Totti 6, Florenzi 6 (dal 30’ st Marquinhos sv); Osvaldo 7. A disp.: Nico Lopez, Taddei, Destro, Romagnoli, Piris, Tachtsidis, Marquinho, Perrotta, Dodò. All.: Andreazzoli, 6
- ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni, 5
- MARCATORI: 47’ st Osvaldo
- NOTE: Ammoniti Tomovic e Toni (F); Balzaretti, De Rossi e Osvaldo (R). Calci d’angolo: 12-2 per la Fiorentina. Recupero: 4’ pt; 4’ st.

di Paolo Gresta

- 05 Maggio 2013

Articolo scritto da Paolo Gresta
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Sport

"Corri Cures”. Da piazza della Libertà prende il via la corsa podistica di 13 Km

PASSO CORESE – Da piazza della Libertà prende il via la nona edizione della corsa podistica “Corri Cures – Trofeo Car Camper”. Domenica 15 ottobre alle ore 10 parte il...

Eventi&Cultura

Una mattina dedicata allo sport, alla salute e all’inclusione sociale: parte "Sport&Go[al]"

FIANO ROMANO – Bambini, ragazzi e genitori si incontrano tra il Palazzetto dello Sport e il campo sportivo Pertini per la quarta edizione di “Sport&Go[al]”: la mattinata dedicata al...

Sport

Al via il Granfondo Valle del Tevere-Memorial Massimo Gili

FIANO ROMANO – Ai nastri di partenza il Granfondo Valle del Tevere – Coppa Città di Fiano Rom...

Sport

Allo start di partenza la corsa “Il 5.000 degli amici”

PASSO CORESE – Una gara non competitiva serale aperta a tutti, senza limiti di età. Venerdì 21 luglio alle ore 19:30 parte la corsa “Il 5.000 degli amici” organizzata dall’Asd...

Sport

"Beach Volley Cup 2017": sette giorni per il torneo dedicato ai giovani

CASTELNUOVO DI PORTO – “Beach Volley Cup 2017”: all’ombra del palazzo del borgo parte il torneo che vedrà sfidarsi giovani nello sport più amato dell’estate. Le gare si svolgono dal 10 al 16 luglio dalle ore 20 in poi, con partite ogni trent...