Stampa

IL 2 E 3 MARZO NELLA PALESTRA DELLE SCUOLE MEDIE

“Ferrovie Dimenticate”: arte e incontri per riscoprire il passato

La sesta edizione della mostra ferroviaria si amplia quest’anno di una sezione di arte pittorica con il Premio di Pittura Ferroviaria

PASSO CORESE – Parte nel fine settimana la sesta edizione di “Ferrovie dimenticate”, mostra storica sul tema dei tratti ferroviari abbandonati ma che hanno significato durante il loro periodo di attività una grande occasione per mettere in contatto luoghi e genti lontane. Quest’anno l’evento sarà ampliato, dalla partecipazione del Premio di Pittura Ferroviaria Giorgio Pietrangeli il Pittore Ferroviere. L’evento ha ricevuto il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del comune di Fara Sabina e della Pro loco.

IL PROGRAMMA DELL'EVENTO. L’appuntamento è nella palestra delle scuole medie di via Servilia a Passo Corese, frazione di Fara Sabina, nei giorni di sabato 2 e domenica 3 marzo. I visitatori potranno riscoprire, tramite documenti e immagini, la storia del paese attraverso lo sviluppo della rete ferroviaria che lo ha portato nella modernità, favorendo da due secoli a questa parte la comunicazione, i commerci e le conoscenze tra luoghi fino a quel momento irraggiungibili. In particolare sabato mattina si svolge una conferenza, sulla tratta Roma- Orte- Firenze tenuta dal colonnello Mario Pietrangeli. L’ evento getta nuova luce non solo sul passato ma anche sul futuro, in un momento in cui il tema del trasporto e della mobilità torna prepotentemente d’attualità, vedendo un necessario ripensamento sulle politiche fin qui attuate e un ritorno necessario ad un trasporto su ferro efficiente e veloce. In questo frangente negli ultimi anni si sono sviluppati nuovi ed interessanti progetti che, prendendo come base ed ispirazione la rete ferroviaria già esistente o in disuso, mirano al potenziamento o alla rimessa in opera di quei collegamenti. Esempio lampante di tali studi, è il progetto di riattivazione della tratta Capranica-Civitavecchia, della ex Terni-Viterbo-Civitavecchia, da inserire nel più ambizioso programma di collegamento tra Tirreno ed Adriatico. In quest’ottica di ampio respiro tra passato e futuro la mostra, alla sua sesta edizione, farà un salto in più, invadendo il campo dell’arte, con un’esposizione pittorica, sul tema ferroviario, che verrà votata da una giuria di esperti. 

di Ilaria Misantoni

Passo Corese - 28 Febbraio 2013

Articolo scritto da Ilaria Misantoni
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

1.

complimenti e brava grazie e un saluto di buon lavoro

Commento inviato il 04-03-2013 da colonnello Mario Pietrangeli

Eventi&Cultura

"Calcata Film Fest": proiezioni, incontri e mostre per celebrare la settima arte

CALCATA – Proiezioni ed esposizioni per la terza edizione del "Calcata Film Fest". Dal 18 novembre al 3 dicembre il borgo ospita il ricco programma di iniziative dedicate alla settima arte. L’antico centro storico di...

Eventi&Cultura

Esibizioni e celebrazioni in onore di Santa Cecilia

FIANO ROMANO – Sfilate, celebrazioni religiose ed esibizioni in onore della patrona della musica e dei musicisti. Domenica 19 novembre si svolgono i festeggiam...

Eventi&Cultura

"Sagra della Bruschetta": degustazioni e visite guidate per la 22esima edizione

MONTELEONE SABINO – Degustazioni, musica dal vivo, visite guidate ai frantoi e al museo e la sfilata del filone di pane lungo 20 metri: tutto questo e tanto altro al centro del...

Eventi&Cultura

Su due ruote alla scoperta della Sabina: parte "Andar per Olio e per Cultura in Motocicletta"

MONTEBUONO – Torna l’evento dedicato al mondo del mototurismo con visite guidate alla scoperta delle bellezze storiche e dei sapori genuini...

Eventi&Cultura

Visite ai frantoi, stand e degustazioni per il 13esimo "Pane, olio e..."

MONTELIBRETTI – La Pro loco torna a proporre un programma che valorizza il lavoro dell’uomo e l’albero piů importante della Sabina: l’ulivo. L’11 e 12 novembre, infatti, si svolge la 13esima edizione...