Stampa

LA RISPOSTA DELL'ASSESSORE AGNENI DOPO I SOPRALLUOGHI

Soluzioni alternative dopo il no allo stato di calamità

30.000,00 euro della Provincia di Rieti verranno impiegati per una prima ripulitura degli argini del fosso Corese

FARA SABINA - Dopo i primi sopralluoghi lungo il fosso Corese, il comune di Fara Sabina pensa alle prime azioni per la messa in sicurezza dell'area e per evitare il rischio di nuove esondazioni. Trenta mila euro della Provincia di Rieti verranno impiegati, infatti, per una prima ripulitura degli argini del fosso Corese prima dell'arrivo della stagione invernale. Al sopralluogo in località Ascetto, ponte via dell'Arci e Colle Bernabei hanno preso parte l'assessore Stefano Agneni, il geometra del comune Marco Taschetti, il funzionario della Provincia di Rieti Aldo Gregori e alcuni dei cittadini colpiti dai danni in seguito all'esondazione del maggio scorso.

PREVISTO UN PROGETTO PRELIMINARE. Intanto è prevista la realizzazione di un progetto preliminare per la sistemazione idraulica del fosso Corese da presentare alla Regione Lazio e al Ministero per il riconoscimento formale della zona a rischio all'interno della fascia "R4" di rispetto a vincolo paesaggistico dei corsi d'acqua (legge n. 431/1985).

IL COMMENTO DELL'ASSESSORE AGNENI. "Il fatto che non ci sia stato riconosciuto lo stato di calamità è drammatico e sconcertante - ha detto l'assessore Stefano Agneni - preso atto di questo, l'amministrazione va avanti e ha preso contatti con il dirigente provinciale, l'ingegnere Sabrina Ferroni, per velocizzare e formalizzare l'iter di alcuni lavori di manutenzione dopo i primi sopralluoghi lungo il fosso Corese. Provvederemo con la Provincia di Rieti a realizzare un progetto preliminare per richiedere finanziamenti, sulla base di quello che ci è stato comunicato da Bertolaso".

di Laura Bernardini

Fara Sabina - 23 Settembre 2010

Articolo scritto da Laura Bernardini
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

53 prostitute identificate ed un arresto: le operazioni dei carabinieri

MONTEROTONDO/SETTEBAGNI – Giovani donne sfruttate sulla strada: i carabinieri hanno arrest...

Cronaca

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai...

Cronaca

Banconote false e assegno farlocco: una denuncia ed un arresto

PASSO CORESE/TREVIGNANO ROMANO – Una denuncia ed un arresto per spaccio di banconote false e l’utilizzo di un assegno smarrito e denunciato. A finire nei guai un 20enne, arrestato a Trevignano e un 72enne denunciato a Passo Corese...

Cronaca

Furto sventato ai danni di un negozio del paese

PASSO CORESE – Due ragazze rumene nei guai. I carabinieri hanno arrestato una 24enne per furto aggravato ai danni di una attività commerciale del paese e denunciato a piede libero una 20enne sua complice. Si tratta di...

Cronaca

Sorpreso a spacciare cocaina. Ai domiciliari un giovane del posto

RIGNANO FLAMINIO – Fermato mentre spacciava cocaina: i carabinieri hanno arrestato un...