Stampa

LA RISPOSTA DELL'ASSESSORE AGNENI DOPO I SOPRALLUOGHI

Soluzioni alternative dopo il no allo stato di calamità

30.000,00 euro della Provincia di Rieti verranno impiegati per una prima ripulitura degli argini del fosso Corese

FARA SABINA - Dopo i primi sopralluoghi lungo il fosso Corese, il comune di Fara Sabina pensa alle prime azioni per la messa in sicurezza dell'area e per evitare il rischio di nuove esondazioni. Trenta mila euro della Provincia di Rieti verranno impiegati, infatti, per una prima ripulitura degli argini del fosso Corese prima dell'arrivo della stagione invernale. Al sopralluogo in località Ascetto, ponte via dell'Arci e Colle Bernabei hanno preso parte l'assessore Stefano Agneni, il geometra del comune Marco Taschetti, il funzionario della Provincia di Rieti Aldo Gregori e alcuni dei cittadini colpiti dai danni in seguito all'esondazione del maggio scorso.

PREVISTO UN PROGETTO PRELIMINARE. Intanto è prevista la realizzazione di un progetto preliminare per la sistemazione idraulica del fosso Corese da presentare alla Regione Lazio e al Ministero per il riconoscimento formale della zona a rischio all'interno della fascia "R4" di rispetto a vincolo paesaggistico dei corsi d'acqua (legge n. 431/1985).

IL COMMENTO DELL'ASSESSORE AGNENI. "Il fatto che non ci sia stato riconosciuto lo stato di calamità è drammatico e sconcertante - ha detto l'assessore Stefano Agneni - preso atto di questo, l'amministrazione va avanti e ha preso contatti con il dirigente provinciale, l'ingegnere Sabrina Ferroni, per velocizzare e formalizzare l'iter di alcuni lavori di manutenzione dopo i primi sopralluoghi lungo il fosso Corese. Provvederemo con la Provincia di Rieti a realizzare un progetto preliminare per richiedere finanziamenti, sulla base di quello che ci è stato comunicato da Bertolaso".

di Laura Bernardini

Fara Sabina - 23 Settembre 2010

Articolo scritto da Laura Bernardini
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Armati sorvegliavano la loro coltivazione di marijuana: arrestati due fratelli

CAPENA – Due fratelli con precedenti sono stati arrestati ieri dai carabinieri: in località Fosso di Gramiccia avevano allestito una piantagione di marijuana con ben 147 piante. Nel capanno...

Cronaca

Sette in manette per spaccio e furto

MENTANA/FONTE NUOVA/FIANO ROMANO/PALOMBARA SABINA – Furto e spaccio: sette persone in manette. I carabinieri li hanno fermati durante diversi servizi di controllo nel territorio...

Cronaca

Controlli antidroga in via di Pratalata: in manette due persone

FIANO ROMANO – Due giovani del posto sono stati arrestati in via di Pratalata per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana. Le due diverse operazioni dell’Arma hanno permesso...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...

Cronaca

Incendia la casa della madre e la distrugge: in manette

MENTANA – Incendia la casa della madre dopo una lite. I carabinieri hanno arrestato un 44enne per incendio aggravato. Le fiamme hanno...