Stampa

IL QUARTO INCONTRO SI TERRA' A RIETI IL 5 NOVEMBRE

"Parole & mafie": per abbattere il muro dell'omertà

Una serie di incontri per sensibilizzare al problema della criminalità organizzati con il patrocinio della presidenza della Regione Lazio

RIETI - "Parole & mafie": per abbattere il muro dell'omertà. Il 5 novembre alle ore 16,30, presso la sede della "Casa del volontariato" nel piazzale Marcatati, si terrà un incontro pubblico sul tema "Parole & mafie". Obiettivo dell'incontro è quello di far sì che il problema della mafia non resti sotterrato nei silenzi dell'omertà.

IL PROGETTO. Il progetto “Parole & mafie. Informazione, silenzi e omertà”, nasce dalla collaborazione tra la fondazione “Libera Informazione” e la “Casa della legalità” della presidenza della Regione Lazio e avrà come relatori il regista Peppe Ruggiero e il presidente dell'osservatorio sulla sicurezza e la legalità della Regione Lazio Enzo Ciconte. “Parole & mafie” vuole proporsi come un momento di dibattito e confronto tra gli operatori locali dell’informazione, il mondo delle associazioni e tutti coloro che sentono una spiccata sensibilità nei riguardi della terribile minaccia che rappresentano la criminalità organizzata e l’omertà. Oltre agli incontri con la stampa locale e con i giornalisti della stampa nazionale attenti ai problemi legati alle infiltrazioni mafiose, gli organizzatori hanno preparato dei convegni tematici aperti al pubblico  riguardo il tema della mafia nella Regione Lazio.

LO SCOPO DELL'INIZIATIVA. Lo scopo dell’iniziativa è quello  di sensibilizzare alla minaccia della criminalità organizzata, cercando di dare spazio a quelle notizie che faticano ad ottenere il loro posto legittimo nella stampa o ad uscire dal lo stretto ambito locale. Bisogna rompere il muro dell’omertà, questo è l’impegno più importante, che deve essere assunto non solo dalle istituzioni, ma anche dalla società.

IL PROGRAMMA. Gli appuntamenti in calendario sono tanti; la manifestazione ha preso il via il 22 settembre a latina e terminerà il 15 dicembre a Roma dove si tratterà del ruolo dell’informazione nei confronti della cosiddetta “quinta mafia”, quel losco intreccio che unisce cosche, politica e imprenditoria. Tutti gli incontri sono gratuiti e ad ingresso libero. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet www.liberainformazione.org 

di Caterina Fava

Rieti - 26 Ottobre 2009

Articolo scritto da Caterina Fava
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Rifiuti speciali inquinano un torrente: denunciati i titolari di un frantoio

NEROLA – Rifiuti speciali derivati dalla lavorazione dell’olio d’oliva finiscono in un torrente che confluiva nel fiume Tevere: i carabinieri denunciano i proprietari del frantoio e sequestrano il deposito e lo scarico abusivo...

Cronaca

Sale su una terrazza e tenta il suicidio. I carabinieri salvano una 35enne

MONTEROTONDO – Solo il tempestivo e capace intervento dei carabinieri questa mattina ha evit...

Eventi&Cultura

A piedi tra storia e natura: al via due escursioni guidate

CASTEL SANT’ELIA/MAZZANO ROMANO – Una domenica alla scoperta della storia e della natura. Il 26 novembre sono in programma due escursioni guidate...

Eventi&Cultura

Due spettacoli teatrali e un concerto nel week end

MORLUPO/SABINA – Tre opportunità a teatro a Morlupo, Fara Sabina e Poggio Mirteto. Venerdì 24 novembre a Poggio Mirteto è in programma il concerto del coro polifoni...

Eventi&Cultura

Parte la “Festa della polenta e del vin brulè"

FONTE NUOVA – Stand e degustazioni per la prima edizione dell’evento “Aspettando Natale. Festa...