Stampa

IL QUARTO INCONTRO SI TERRA' A RIETI IL 5 NOVEMBRE

"Parole & mafie": per abbattere il muro dell'omertà

Una serie di incontri per sensibilizzare al problema della criminalità organizzati con il patrocinio della presidenza della Regione Lazio

RIETI - "Parole & mafie": per abbattere il muro dell'omertà. Il 5 novembre alle ore 16,30, presso la sede della "Casa del volontariato" nel piazzale Marcatati, si terrà un incontro pubblico sul tema "Parole & mafie". Obiettivo dell'incontro è quello di far sì che il problema della mafia non resti sotterrato nei silenzi dell'omertà.

IL PROGETTO. Il progetto “Parole & mafie. Informazione, silenzi e omertà”, nasce dalla collaborazione tra la fondazione “Libera Informazione” e la “Casa della legalità” della presidenza della Regione Lazio e avrà come relatori il regista Peppe Ruggiero e il presidente dell'osservatorio sulla sicurezza e la legalità della Regione Lazio Enzo Ciconte. “Parole & mafie” vuole proporsi come un momento di dibattito e confronto tra gli operatori locali dell’informazione, il mondo delle associazioni e tutti coloro che sentono una spiccata sensibilità nei riguardi della terribile minaccia che rappresentano la criminalità organizzata e l’omertà. Oltre agli incontri con la stampa locale e con i giornalisti della stampa nazionale attenti ai problemi legati alle infiltrazioni mafiose, gli organizzatori hanno preparato dei convegni tematici aperti al pubblico  riguardo il tema della mafia nella Regione Lazio.

LO SCOPO DELL'INIZIATIVA. Lo scopo dell’iniziativa è quello  di sensibilizzare alla minaccia della criminalità organizzata, cercando di dare spazio a quelle notizie che faticano ad ottenere il loro posto legittimo nella stampa o ad uscire dal lo stretto ambito locale. Bisogna rompere il muro dell’omertà, questo è l’impegno più importante, che deve essere assunto non solo dalle istituzioni, ma anche dalla società.

IL PROGRAMMA. Gli appuntamenti in calendario sono tanti; la manifestazione ha preso il via il 22 settembre a latina e terminerà il 15 dicembre a Roma dove si tratterà del ruolo dell’informazione nei confronti della cosiddetta “quinta mafia”, quel losco intreccio che unisce cosche, politica e imprenditoria. Tutti gli incontri sono gratuiti e ad ingresso libero. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet www.liberainformazione.org 

di Caterina Fava

Rieti - 26 Ottobre 2009

Articolo scritto da Caterina Fava
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Dosi di hashish e cocaina pronte allo spaccio. Quattro pusher nei guai

MONTORIO ROMANO/FONTE NUOVA/MENTANA – Quattro pusher in manette grazie a tre diverse operazioni dell’Arma. I carabinieri hanno sequestrato dosi di hashish e coca...

Cronaca

Tenta di scippare una donna all’uscita della farmacia con uno stratagemma: in manette

FIANO ROMANO – Tenta di scippare la borsa di una donna appena uscita da una farmacia. I carab...

Cronaca

Tenta di rubare un'auto parcheggiata al capolinea: fermato un 18enne sabino

MONTELIBRETTI – Tenta di rubare un’auto ma viene sorpreso dal proprietario. Dopo averlo spintonato...

Cronaca

Droga in auto ed in casa: in manette due giovani pusher

FONTE NUOVA/PALOMBARA SABINA – Pusher in manette: cocaina, marijuana e denaro sequestrati a Tor Lupara di Fonte Nuova e Palombara Sabina. I carabinieri hanno fermato due giovani pusher...

Cronaca

Non si ferma all’alt e aggredisce i carabinieri che la arrestano

MENTANA/MONTEROTONDO – Due persone sono state arrestate dai carabinieri a Mentana e Monterotondo: la prima a finire in manette è una donna che non si è fermata al posto di blocco e ha...