Stampa

NEI GUAI UN 42ENNE E UN 34ENNE

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

I fermi nelle località Spinedi e Gesù Operaio

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai domiciliari in attesa di comparire davanti all’Autorità Giudiziaria di Tivoli per l’udienza di convalida. 

IL FATTO. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due persone durante diversi servizi mirati al contrasto dello spaccio di sostanza stupefacenti. I militari hanno arrestato un 42enne del posto in località Spinedi; l’uomo è stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina purissima pronta per essere confezionata in dosi e venduta. Nella stessa giornata, in località Gesù Operaio, i carabinieri hanno fermato un 34enne di origini romene domiciliato in Monterotondo Scalo, già noto alle Forze dell’Ordine, mentre cedeva sette dosi di cocaina ad un minorenne.

Monterotondo - 09 Novembre 2017

Articolo scritto da Redazione TevereNotizie
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Minaccia l’ex con la pistola per comprare la droga ma viene arrestato

MENTANA – Picchia e minaccia di morte l'ex moglie per prenderle denaro ed acquistare la droga. La donna chiede aiuto al 112. L’uomo una volta capito di...

Cronaca

Minaccia l’ex compagna con un taglierino. I carabinieri arrestano uno stalker

MONTELIBRETTI – Minaccia con un taglierino l’ex compagna. La donna si rifugia in auto per sfuggirgli e viene salvata dai carabinieri. Per l’uomo sono...

Cronaca

Cocaina nascosta nel cruscotto. I carabinieri fermano un 40enne sabino

FONTE NUOVA – 40enne sabino nei guai per spaccio di cocaina. I carabinieri lo hanno fermato in località Santa Lucia, lungo la provinciale Palombarese. Nella sua auto sono state...

Cronaca

40 anni dal rapimento e assassinio di Moro e della scorta: parte il progetto “55 giorni”

TORRITA TIBERINA – “55 giorni”: a quarant’anni di distanza dal rapimento ed uccisione di Aldo Moro, il paese tiberino dove riposa lo ricorda...

Cronaca

Conflitto di interessi: il M5S accusa il primo cittadino in consiglio

FIANO ROMANO – Conflitto di interessi: questa l’accusa del Movimento 5 Stelle al sindaco Ottorino Ferilli. L’interrogazione è stata preannunciata, prima della...