Stampa

DAL 20 LUGLIO AL 1 AGOSTO LA XXIII^ EDIZIONE

Tra storia, cultura e arte prende il via il "Civitafestival"

Gli appuntamenti tra piazza Duomo, Forte Sangallo e la Cattedrale di Santa Maria Maggiore

CIVITA CASTELLANA - Sette serate tra musica e teatro per la nuova edizione del "Civitafestival". Dal 20 luglio al 1 agosto, infatti, si svolgerà la XXIII^ edizione del "Civitafestival": la manifestazione di musica classica, contemporanea e teatro di narrazione. Grazie al contributo dell'assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo del comune di Civita Castellana e dell'assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo della Provincia di Viterbo, nonostante le grandi difficoltà economiche attraversate dagli enti in questo periodo, anche per questa estate si rinnoverà questo importante e atteso appuntamento.

IL "CIVITAFESTIVAL". L'evento, giunto alla XXIII^ edizione, si propone di offrire musica, teatro e cultura sullo sfondo di piazza Duomo, di Forte Sangallo e della Cattedrale di Santa Maria Maggiore. Due le tematiche che fanno da cornice agli spettacoli di questa edizione. La prima si propone di festeggiare l'anniversario dei 150 anni dell'unità d'Italia con due serate che offriranno allo spettatore un repertorio musicale ispirato al periodo risorgimentale. Altri due appuntamenti mostreranno al pubblico l'Italia contemporanea, quella caratterizzata dai vizi e quella scardinatrice dei poteri dei potenti, grazie alle parole di Fabrizio De André e Paolo Rossi. Il secondo tema portante del festival è l'"Anno della ceramica". Un evento questo che si protrarrà fino al 2012 con manifestazioni volte ad esaltare l'espressione artistica dei ceramisti civitonici e a divulgare questo settore produttivo che ha rappresentato e rappresenta a tutt'oggi il volano dell'economia della cittadina viterbese. Primo appuntamento, proprio in occasione del Civitafestival, sarà la mostra delle opere del ceramista Franco Giorgi presso il Forte Sangallo.

IL PROGRAMMA. La programmazione della XXIII^ edizione di "Civitafestival" proporrà un repertorio di sette serate ad ingresso gratuito; si inizierà sabato 23 luglio alle ore 21:30 a piazza Duomo con "Un incontro in jazz": un viaggio alla scoperta di undici brani musicati da Flavio Boltro, Danilo Rea, Rosario Bonaccorso, Roberto Gatto e interpretati da Gino Paoli. Domenica 24 luglio alle ore 21:30, presso la Cattedrale di Santa Maria Maggiore, si terrà "Recital"; le note del pianoforte e dell'organo di Massimiliano Muzzi offriranno allo spettatore esperto e non un repertorio di musica classica di Bach, Pachelbel, Padre Davide da Bergamo e Beauvarlet-Charpentier. Lunedì 25 luglio alle ore ore 21:30 a Forte Sangallo si terrà il concerto "Nu5tet": il quintetto formato da Giovanni di Cosimo, Arturo Valiante, Moreno Viglione, Paolo Pecorelli e Armanno Sciommieri proporrà l'esecuzione di musiche originale tra il pop, il jazz, il rock e il funk. Martedì 26 luglio alle ore 21:30 a piazza Duomo si terrà il "Gran Galà lirico-sinfonico". In occasione del 150° anniversario dell'unità d'Italia l'Iko International orchestra diretta da Marco Titotto accompagnerà le voci di Paola Cigna (soprano), Robert Nagy (tenore) che interpreteranno le opere di Verdi, Donizetti, Bellini e Puccini. Mercoledì 27 luglio, alle ore 21:30 a Forte Sangallo è prevista l'esibizione del "Majin Saxophone Quartet". Il gruppo da camera formato da Gabriele Pistilli, Maurizio Leoni, Simone Dionigi e David Cerasuolo presenteranno un vasto repertorio di musica, dai grandi classici del ‘900 alla musica d'autore italiana, dalle colonne sonore dei film alle musiche jazz più conosciute, dalla musica tradizionale ai più famosi brani per ragazzi. Sabato 30 luglio, alle ore 21:30 a piazza Duomo, si terrà l'evento musicale "Anime Salve-Progetto Faber": un tributo al poeta cantautore, Fabrizio De Andrè, che attraverso la sua poesia in musica è riuscito a rappresentare l'Italia contemporanea e i suoi vizi. Il progetto vede come interpreti e musicisti Gianquino Vicari, Emilio Vicari, Sara Chiussi, Chiara Ponzi, Margherita Pelanda, Nicholas Forlani, Gabriele Fav, Enrico Fava, Leonardo Barbarini, Marco Ronchini e Fiorenzo Fuscaldi. Domenica 1 agosto alle ore 21:30 a piazza Duomo si terrà la "Serata del disonore": un repertorio antologico, patafisico e criminale che vedrà Paolo Rossi, accompagnato da Emanuele Dell'Aquila, fare una summa della sua produzione teatrale e musicale per sottolineare e denunciare i vizi dell'Italia dell'ultimo ventennio. Durante l'intera manifestazione, dalle ore 9 alle 18, nella Cappella di Forte Sangallo, sarà allestita la mostra del ceramista Franco Giorgi.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito internet www.civitafestival.it 

In allegato il programma integrale del festival (da scaricare)

di Linda Monti

Civita Castellana - 19 Luglio 2011

Articolo scritto da Linda Monti
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

A piedi tra storia e natura: al via due escursioni guidate

CASTEL SANT’ELIA/MAZZANO ROMANO – Una domenica alla scoperta della storia e della natura. Il 26 novembre sono in programma due escursioni guidate...

Eventi&Cultura

Due spettacoli teatrali e un concerto nel week end

MORLUPO/SABINA – Tre opportunità a teatro a Morlupo, Fara Sabina e Poggio Mirteto. Venerdì 24 novembre a Poggio Mirteto è in programma il concerto del coro polifoni...

Eventi&Cultura

Parte la “Festa della polenta e del vin brulè"

FONTE NUOVA – Stand e degustazioni per la prima edizione dell’evento “Aspettando Natale. Festa...

Eventi&Cultura

“Cuore in Musica”: al via il concorso per aspiranti cantanti, ballerini e musicisti

MORLUPO – Un’occasione importante per aspiranti cantanti, ballerini e musicisti. Il Teatro Aldo Fabrizi ospita la seconda edizione del Premio “Cuore in Musica”. C’è tempo entro e non oltre il...

Eventi&Cultura

Alle Scuderie Estensi la mostra “Senzatomica”: un doppio percorso multimediale dedicato al disarmo nucleare

TIVOLI – Il Centro Multimediale delle Scuderie Estensi ancora per una settimana ospita la mostra “Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari”...