Stampa

SUCCESSO PER L’ASSOCIAZIONE CULTURALE ‘SCINTILLA’

Al castello risate ed applausi meritati concludono il “Festival del Teatro”

La compagnia “Il Piccolo di Trastevere” ha messo in scena l’opera scritta e diretta da Paolo Andreotti

(Foto: g.m.t)

(Foto: g.m.t)

FIANO ROMANO - "Rosalina chi? ovvero la tragedia dell'altra Capuleti" chiude il "Festival del Teatro" organizzato, anche quest'anno, dall'associazione culturale "Scintilla" e diretto dall'attore e regista Ercole Ammiraglia. La parodia della famosa tragedia amorosa di Shakespeare "Romeo e Giulietta", scritta e diretta da Paolo Andreotti ed interpretata dagli attori Valeria Amato, Ercole Ammiraglia, Domenico Rolando Astone e Nino Zucca, ha riscosso il meritato successo sul palco allestito all'aperto nel cortile del Castello Ducale. La rivisitazione della tragedia, innovativa e dinamica, ha dato un gusto nuovo e divertente ad una delle opere più importanti di Shakespeare.  

LO SPETTACOLO. Lo spettacolo comico, in un crescendo di risate alternate dalla vera tragedia shakespiriana, ha chiuso in bellezza il "Festival del Teatro". Ad interpretare l'opera la compagnia teatrale "Il Piccolo di Trastevere"; la scenografia è stata realizzata da Katia Titolo, mentre i costumi da Elvio Mancini. "Rosalina chi? ovvero la tragedia dell'altra Capuleti" è una rivisitazione in chiave comica della famosa tragedia "Romeo e Giulietta" nella quale la protagonista non è Giulietta ma Rosalina: il primo amore di Romeo; è per lei che Romeo parteciperà alla festa dove, sfortunatamente per Rosalina, si innamorerà di Giulietta. Rosalina è stanca di essere solo una comparsa nella storia d'amore più famosa del mondo e cerca di fare di tutto per essere "visibile", fin quando l'autore Shakespeare si accorge di lei e del suo amato, un cugino di Romeo, e li elimina.

I RINGRAZIAMENTI AL TERMINE DEL FESTIVAL. Il direttore artistico del festival Ercole Ammiraglia, al termine dello spettacolo ha ringraziato l'amministrazione comunale per l'ospitalità nel programma dell' "Estate Fianese 2010" e tutto il caloroso pubblico presente. Poi ha invitato sul palco l'assessore alle Politiche Sociali Franca Giacomini che lo ha ringraziato per aver voluto iniziare questa edizione del "Festival del Teatro" all'interno della "Giornata dell'Altra Economia" che si è svolta a fine giugno. L'associazione culturale "Scintilla", infine, ha dato appuntamento al prossimo anno a tutto il meraviglioso pubblico presente.  

Nella "Gallery" il reportage fotografico dello spettacolo

di Roberto Grande

Fiano Romano - 10 Luglio 2010

Roberto Grande

Articolo scritto da Roberto Grande
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Al via il dodicesimo “Festival del Teatro”: tre spettacoli al Castello Ducale

FIANO ROMANO – Tre spettacoli animeranno il cortile del Castello Ducale per la dodicesima edizione...

Eventi&Cultura

Cinque spettacoli per le famiglie, parte la rassegna "Domeniche da Favola"

SANT’ORESTE – Torna la rassegna dedicata alle famiglie e ai piů piccoli “Domeniche da Fiaba”. Cinque spettacoli allieteranno una domenica al mese dal 23 dicembre al 7 aprile...

Eventi&Cultura

Musical e spettacoli per la rassegna teatrale "Montasola mia ti riconosco"

MONTASOLA – Teatro al parco, parte la seconda edizione della rassegna “Montasola mia ti riconosco”. Dal 2 al 5 agosto il parco Il Monte ospita...

Eventi&Cultura

Il Castello Ducale apre le porte all’undicesimo “Festival del Teatro”

FIANO ROMANO – Tre giorni dedicati al fascino inesauribile del teatro: parte l’undicesima edizione della rassegna organizzata dall’associazione culturale “Scintilla” con il patrocinio del...

Eventi&Cultura

Teatro, musica e un laboratorio creativo: cinque appuntamenti da non perdere

FARA SABINA/SANT’ORESTE – Spettacoli, un concerto e un laboratorio creativo per adulti, ragazzi e bambini. Il 7 e l’8 aprile sono in programma cinque appuntamenti da non perdere...