Stampa

IN PROGRAMMA DOMENICA 29 GENNAIO

“Camminando dentro la storia”: al via le visite guidate nei rifugi-bunker del Soratte

L’iniziativa č organizzata dall’associazione culturale “Bunker Soratte”

SANT’ORESTE – Una domenica “Camminando dentro la storia”: il 29 gennaio partono le visite guidate all’interno dei rifugi-bunker del monte Soratte. L’associazione culturale “Bunker Soratte” organizza due percorsi guidati all’interno di uno dei luoghi più significativi della storia del ‘900: dal Fascismo alla Seconda Guerra Mondiale, dalla Guerra Fredda ai tempi odierni. Le visite guidate sono in programma alle ore 10:30 e nel pomeriggio alle ore 15:30.

LA STORIA DEI BUNKER DEL SORATTE. Il bunker del Soratte era stato ideato per essere un rifugio antiaereo per le più alte cariche dell'esercito. Nel corso dell'ultimo conflitto mondiale fu sede, per dieci mesi, del Supremo Comando del Sud (Oberkommando der Wehrmacht), il quartier generale dal quale il Feldmaresciallo Albert Kesselring dirigeva tutte le operazioni belliche del fronte tedesco per quanto riguarda l'Europa meridionale. Nel corso della Guerra Fredda, nel 1967, un tratto della fortezza sotterranea venne convertito, sotto l'egida della Nato, in bunker antiatomico per la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un luogo decisamente straordinario, a due passi da Roma, che ha rappresentato, e ancora rappresenta, un'importante tessera nell'ambito del complesso mosaico della storia del '900.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni (obbligatorie) è possibile contattare il numero telefonico 380.3838102. Il percorso sotterraneo è illuminato e facile da percorrere. Gli organizzatori consigliano di indossare scarpe comode e un indumento caldo (la temperatura interna è costante sui 13°C). La durata di ogni visita è circa due ore. La quota di partecipazione è di 8 euro, con riduzione a 5 euro per i bambini e i ragazzi dai 6 ai 15 anni e per gli over 75. In allegato la locandina dell’iniziativa (da scaricare).

Sant'Oreste - 27 Gennaio 2017

Articolo scritto da Redazione TevereNotizie
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

A piedi alla scoperta della Sabina e dei suoi sapori con la “Magnalonga”

MONTEBUONO – Tutto pronto per la “Magnalonga”: la passeggiata enogastronomica in otto tappe...

Eventi&Cultura

"Sagra del Pizzillu coll'erbe": pronta la 12esima edizione

COLLE DI TORA – Passeggiate, mostre e degustazioni tipiche al centro del programma della 12esima edizione della "Sagra del Pizzillu coll'erbe". Domenica 30 aprile parte l’evento...

Eventi&Cultura

Degustazioni itineranti nel borgo, rievocazioni e dimostrazioni storiche per la "Festa di Primavera"

LABRO – Cene e pranzi itineranti nel borgo, spettacoli, sfilate storiche, gare e tanto altro per la quarta edizione della “Festa di Primavera” organizzata dalla...

Eventi&Cultura

Archeologia e natura: a piedi tra le bellezze del Treja

CALCATA/MAZZANO ROMANO – Alla scoperta delle necropoli e dei borghi: al via due passeggiate guidate. Il 30 aprile e il 1 maggio, infatti, sono in programma le escursioni...

Eventi&Cultura

Primo week end di maggio all’insegna del teatro

FARA SABINA/MONTEROTONDO – Tre spettacoli chiudono le stagioni teatrali a Fara Sabina e a Monterotondo. Il 29 e 30 aprile, infatti, al teatro Potlach di Fara Sabina vanno...