Stampa

LA DENUNCIA DOPO L’ENNESIMA VIOLENZA

Calci e pugni alla convivente e al figlio di un anno: in manette un 33enne

L’intervento dei carabinieri in una casa del borgo

MENTANA – Calci e pugni alla convivente e al figlio di un anno. I carabinieri intervengono e fermano un 33enne rumeno per maltrattamenti aggravati e lesioni personali. L’ennesima violenza è scaturita per futili motivi; non era la prima volta, infatti, che l’uomo aggrediva la donna e il bambino, ma stavolta la convivente ha avuto il coraggio di denunciare le violenze subite.

IL FATTO. I carabinieri della stazione di Mentana hanno arrestato un giovane di 33 anni di nazionalità rumena. Dopo una telefonata al 112, i militari sono intervenuti in una abitazione del centro storico dove una donna aveva chiesto aiuto. La donna era stata aggredita violentemente con calci e pugni dal suo convivente, insieme al suo bimbo di un anno. Una volta sul posto i militari hanno trovato l’uomo che continuava ad inveire contro la donna, che questa volta ha avuto il coraggio di denunciare l’aggressione e le precedenti violenze subite. E' stata lei, infatti, a raccontare di essere stata ripetutamente colpita al volto e che il convivente aveva strattonato violentemente anche il bambino. Madre e figlio sono stati trasportati all’ospedale di Tivoli e dopo le cure sono stati dimessi: lei con una prognosi di 25 giorni per trauma cranico e toracico e il bambino con una prognosi di 5 giorni per trauma cranico e facciale. L’uomo è stato condotto in caserma, arrestato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli, mentre la donna e il bimbo sono stati affidati ad una casa famiglia.

di Gioia Maria Tozzi

Mentana - 21 Aprile 2016

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Appartamento in fiamme, i carabinieri salvano un anziano sfondando la porta

MONTEROTONDO – I carabinieri salvano un anziano dalle fiamme divampate nella notte nel suo appartamento. Grazie al tempismo e al sangue freddo dei...

Cronaca

Mette a segno una serie di truffe immobiliari: nei guai un 57enne

MONTORIO ROMANO – Ha messo a segno una serie di truffe immobiliari nella Capitale: per un 57enne del posto è scattato l’ordine di carcerazione. L’arrestato dovrà scontare la...

Cronaca

Maxi operazione antidroga in piazza: smantellata una banda di cinque persone

CAMPAGNANO DI ROMA – Avevano trasformato piazza Leonelli nel centro nevralgico dello spaccio di cocaina del paese. A finire in manette stamattina, a conclus...

Cronaca

Stringe e minaccia una 19enne alla stazione: in manette per tentata violenza sessuale

PASSO CORESE – Giovane in manette per tentata violenza sessuale e resistenza a Pubblico Uffic...

Cronaca

Armati sorvegliavano la loro coltivazione di marijuana: arrestati due fratelli

CAPENA – Due fratelli con precedenti sono stati arrestati ieri dai carabinieri: in località Fosso di Gramiccia avevano allestito una piantagione di marijuana con ben 147 piante. Nel capanno...