stampa | chiudi

I carabinieri della Compagnia di Monterotondo

Droga e contrabbando: arrestati due pregiudicati e un romeno

Sostanze stupefacenti e sigarette: scattano le manette

MENTANA - Scattano le manette per tre persone: i carabinieri della Compagnia di Monterotondo, coordinati dal capitano Gesmundo, hanno arrestato due italiani pregiudicati per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed un romeno per contrabbando di sigarette. Stamattina i tre arrestati saranno tradotti presso il Tribunale di Tivoli per il processo con rito direttissimo.

L'OPERAZIONE ANTI-DROGA: DUE ARRESTI. Nella prima operazione i militari dell'Aliquota Operativa dei carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno bloccato in via Lazio a Mentana un'auto di grossa cilindrata con a bordo due noti pregiudicati del posto, B. F. di 43 anni e M. A. di 36 anni.  I due uomini, durante il controllo, hanno provato a disfarsi di una busta con 10 grammi di cocaina lanciandola dal finestrino dell'auto. I carabinieri hanno recuperato lo stupefacente ed arrestato i due pregiudicati.

CONTRABBANDO DI SIGARETTE: UN ARRESTO. I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo, invece, hanno sorpreso un cittadino romeno, C. G. F. di 31 anni residente a Mentana, mentre trasportava a bordo delle sua autovettura alcune stecche di sigarette importate illegalmente dall'estero. Nell'abitazione del romeno, inoltre, i carabinieri hanno poi sequestrato altri 20 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri di varie marche destinati alla vendita clandestina.

di Glauco Marino

12 Febbraio 2010

stampa | chiudi