stampa | chiudi

Nei guai due giovani di 22 e 33 anni

Si scambiano 1 Kg di hashish in un’area di sosta: in manette due pusher

I carabinieri li hanno sorpresi durante lo scambio e hanno sequestrato la sostanza e denaro

MONTEROTONDO – Si scambiano droga in un’area di sosta ma vengono sorpresi ed arrestati dai carabinieri. A finire nei guai un 33enne di Roma e un 22enne di Fonte Nuova. I militari hanno sequestrato 1 Kg di hashish suddiviso in dieci panetti e oltre mille e trecento euro risultati provento della cessione dello stupefacente.

IL FATTO. I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato in flagranza di reato due giovani, un 33enne di Roma e un 22enne di Fonte Nuova, già conosciuti dalle Forze dell’Ordine. Per loro l’accusa è di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. I due pusher sono stati sorpresi dai militari in un’area di sosta proprio nel momento in cui si scambiavano un involucro da un’auto ad un motociclo. Durante il controllo dell’autovettura i carabinieri hanno trovato 1 Kg di hashish, suddiviso in 10 panetti singoli, mentre il conducente dello scooter aveva in tasca 1.313,00 euro. Il denaro è stato sequestrato perché ritenuto provento dell’avvenuta cessione della droga tra i due. I due giovani sono stati arrestati e trasferiti ai domiciliari, dove resteranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

21 Febbraio 2019

stampa | chiudi