stampa | chiudi

Si tratta di un 22enne e di un 23enne

Due giovani pusher arrestati nel centro storico

I carabinieri hanno recuperato soldi, materiale per il confezionamento e dosi giÓ pronte

MONTEROTONDO – Pusher ventenni e con precedenti in arresto per detenzione e spaccio di marijuana ed hashish. I carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno fermato ed arrestato un 22enne ed un 23enne del posto con precedenti. I due sono stati trasferiti ai domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

IL FATTO. I carabinieri del Nucleo Operativo, durante i controlli tra i vicoli e le piazzette del centro storico del capoluogo eretino, hanno sorpreso i due giovani mentre cedevano alcune dosi di marijuana ad un minorenne. Nel corso del fermo sono stati sequestrati 60 euro in contanti, provento dell’attività illecita, e il cliente minorenne è stato segnalato alla Prefettura di Roma quale assuntore. Durante le successive perquisizioni domiciliari sono state trovate e sequestrate tre dosi di hashish e il materiale per il confezionamento.

15 Dicembre 2017

stampa | chiudi