stampa | chiudi

E’ accaduto questa mattina nel centro storico

Sale su una terrazza e tenta il suicidio. I carabinieri salvano una 35enne

La donna è salva solo grazie alla capacità di dissuaderla e al tempismo dei militari

MONTEROTONDO – Solo il tempestivo e capace intervento dei carabinieri questa mattina ha evitato il peggio in via Federici. I militari, contattati da alcuni residenti, sono intervenuti nel centro storico dove una giovane donna stava tentando il suicidio gettandosi nel vuoto. I carabinieri hanno dapprima avviato una conversazione per cercare di calmarla e dissuaderla a compiere il gesto e poi sono riusciti a fermarla e a salvarla.

IL FATTO. Questa mattina i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia sono intervenuti in soccorso di una donna rumena, di 35 anni, che dopo essere uscita dalla finestra della propria abitazione di via Ricciotti Garibaldi, percorrendo alcuni tetti delle abitazioni vicine, si era fermata sulla terrazza di un palazzo di tre piani in via Federici con l’intento di lanciarsi nel vuoto. A contattare il 112 sono stati gli abitanti del centro storico, allarmati dalla presenza della donna che pericolosamente si sporgeva dal tetto. I militari sono intervenuti immediatamente e sono saliti sulla terrazza avviando un colloquio dissuasivo con la donna che ha poi permesso di trovare l’occasione giusta per bloccarla e portarla in salvo. La 35enne è stata soccorsa dal 118, che nel frattempo si era recato sul posto, e che l’ha trasportata all’ospedale di Tivoli per le necessarie cure sanitarie.

23 Novembre 2017

stampa | chiudi