stampa | chiudi

Nei guai un 42enne e un 34enne

Cocaina pronta allo spaccio. Due pusher in manette

I fermi nelle localitą Spinedi e Gesł Operaio

MONTEROTONDO – Due pusher fermati ed arrestati dai carabinieri. A finire ai domiciliari un 42enne e 34enne del posto; entrambi sono stati trovati in possesso di cocaina. I due sono stati trasferiti ai domiciliari in attesa di comparire davanti all’Autorità Giudiziaria di Tivoli per l’udienza di convalida. 

IL FATTO. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due persone durante diversi servizi mirati al contrasto dello spaccio di sostanza stupefacenti. I militari hanno arrestato un 42enne del posto in località Spinedi; l’uomo è stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina purissima pronta per essere confezionata in dosi e venduta. Nella stessa giornata, in località Gesù Operaio, i carabinieri hanno fermato un 34enne di origini romene domiciliato in Monterotondo Scalo, già noto alle Forze dell’Ordine, mentre cedeva sette dosi di cocaina ad un minorenne.

09 Novembre 2017

stampa | chiudi