stampa | chiudi

La 38enne e' stata arrestata

Donna ubriaca minaccia e si scaglia contro i carabinieri

E accaduto in un bar del paese: dopo aver disturbato i clienti ha minacciato i militari intervenuti per fermarla

PASSO CORESE – Una donna ubriaca disturba gli avventori di un bar e poi minaccia e si scaglia contro i carabinieri giunti sul posto per fermarla. La 38enne russa è stata arrestata dopo una breve colluttazione.

IL FATTO. Nella tarda serata di ieri i carabinieri della stazione di Passo Corese hanno arrestato S. A., una 38enne di origini russe residente a Toffia, per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. La donna, in  evidente stato di ebbrezza, stava disturbando alcuni avventori di un bar e il proprietario ha chiamato il 112. Una pattuglia è subito arrivata sul posto e la donna alla vista dei carabinieri, anche a causa dello stato psico-fisico alterato, ha iniziato a minacciarli e poi si è scagliata contro uno di loro. Dopo una breve colluttazione la 38enne è stata bloccata ed arrestata. La donna è stata trattenuta nella camera di sicurezza della caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Il carabiniere vittima della colluttazione è stato soccorso nella Guardia Medica locale e ne avrà per quattro giorni.

21 Ottobre 2017

stampa | chiudi