stampa | chiudi

Ai domiciliari un 35enne ed un 32enne

Pusher in manette: i carabinieri sequestrano cocaina e marijuana

I due arresti a Montelibretti e Capena

MONTELIBRETTI/CAPENA – Cocaina e marijuana: due trentenni in manette a Montelibretti e Capena. I carabinieri nel week end hanno fermato ed arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due sono stati trasferiti ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli. Sequestrate le sostanze stupefacenti, denaro contante e il materiale per il confezionamento delle dosi.

PUSHER FERMATO SU VIA SALARIA. I carabinieri della stazione di Montelibretti, durante dei servizi di controllo sulla SS4 Salaria, hanno fermato un 35enne di Mentana, già noto alle Forze dell’Ordine. Nel corso della perquisizione dell’autovettura i militari hanno trovato 8 grammi di marijuana e 2 grammi di cocaina, già suddivisi in 5 involucri. Durante la successiva perquisizione domiciliare i carabinieri hanno sequestrato altri 11 grammi di marijuana e  una dose di cocaina.

DOSI E DENARO: NEI GUAI UN 32ENNE NELLA CITTA’ D’ARTE. I carabinieri della stazione di Capena hanno arrestato un 32enne del paese in possesso di tre involucri contenenti 5 grammi di cocaina e 15 grammi di marijuana. L’uomo aveva con sé anche 240 euro in contanti provenienti dall’attività di spaccio. Durante la perquisizione dell’abitazione sono stati trovati altri due etti di marijuana e un bilancino di precisione.

04 Settembre 2017

stampa | chiudi