stampa | chiudi

Dal 10 al 22 luglio si svolge la 29esima edizione

"CivitaFestival". Forte Sangallo apre le porte alla musica, all’arte e al teatro

Ogni evento avrà inizio alle ore 21:30 e l’ingresso è gratuito

CIVITA CASTELLANA – Forte Sangallo ospita la 29esima edizione della rassegna "CivitaFestival". Dal 10 al 22 luglio, infatti, è in programma una ricca scaletta di appuntamenti all’aperto che spazia dalla musica, alla danza, al teatro. Ogni evento avrà inizio alle ore 21:30 e l’ingresso è gratuito. Per tutta la durata della manifestazione resterà aperta la mostra fotografica "Detriti" di Kami Salak.

IL PROGRAMMA. Questo il programma della rassegna. Il “CivitaFestival” inizia lunedì 10 luglio, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, con lo show musicale multimediale "Beatles Story the fabulous tribute show"; il concerto celebra la musica del celebre gruppo di Liverpool in occasione del 50esimo del film “The Beatles: Sgt Peppe and Beyond”. Martedì 11 luglio, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, sarà la volta del concerto "Tra musica e danza: suoni in movimento" del gruppo "Le Metamorfosi Musicali" composto da Alberto Poli (violino), Enrico Mazzoni (pianoforte) e Massimo Santostefano (fisarmonica e bandoneon). Mercoledì 12 luglio, sul palco allestito nel cortile maggiore di Forte Sangallo, è in programma il concerto della "Xilon Orchestra” diretta dal maestro Paolo Matteucci. Il gruppo eseguirà un ricco repertorio di musiche di Vivaldi, Telemann e Bach. Giovedì 13 luglio, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, si svolge il concerto di jazz "Resurrection" del "Daniele Pozzovio Trio" composto da Daniele Pozzovio (pianoforte), Ares Tavolazzi (contrabasso) e Amedeo Ariano (batteria). Venerdì 14 luglio, nel cortile minore di Forte Sangallo, va in scena il monologo "Mozza" della compagnia teatrale "Briglia d'Oro Teatro", mentre sabato 15 luglio, sempre nel cortile minore di Forte Sangallo, va in scena lo spettacolo "9841/Rukeli" della compagnia teatrale "Farmacia Zoo", incentrato sulla storia umana e sportiva del pugile tedesco di origine sinti Johann Trollmann detto Rukeli, che sfidò la propaganda nazista durante il secondo conflitto mondiale. Domenica 16 luglio, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, si svolge il concerto  di musica popolare romanesca "Romantica" con Giorgio Tirabassi (voce e chitarra), Luca Chiaraluce (chitarra), Massimo Fedeli (fisarmonica e pianoforte), Daniele Ercoli (contrabbasso, bombardino, flauto e voce) e Giovanni Lo Cascio (batteria). Lunedì 17 luglio, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, si svolge il concerto del gruppo "Il giardino onirico", mentre mercoledì 19 luglio è in programma il concerto del gruppo "Blue Moka". Giovedì 20 luglio alle ore 19:30, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, si svolge la presentazione del Premio Strega 2017 e a seguire, alle ore 21:30, va in scena "Tesmoforiazuse" di Aristofane. Venerdì 21 luglio alle ore 21:30, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, si svolge il concerto "Ellingtoniana" di Giorgio Cuscito & Massimo Pirone Big Fat band, interamente dedicato alla musica di Duke Ellington. Il festival si chiude sabato 22 luglio, nel cortile maggiore di Forte Sangallo, con il concerto "Suoni in Movimento" dedicato a Massimo Coen del Gabriele Coen trio "Jewish Experience" composto da Gabriele Coen (sax, soprano e clarinetto), Francesco Poeti (chitarra) e Marco Loddo (contrabbasso).

10 Luglio 2017

stampa | chiudi