stampa | chiudi

FOTONOTIZIA

“Pictor Imaginarius”: tutti i vincitori dell’ottavo concorso internazionale del mosaico

Designati dal voto di una giuria di esperti e dal pubblico

NAZZANO – Premi dal pubblico e dalla giuria per professionisti ed artisti emergenti che hanno partecipato all’ottava edizione del concorso internazionale del mosaico “Pictor Imaginarius”. Successo per l’evento organizzato dall’associazione Pictor Imaginarius, dal Museo del Fiume e dal comune con il patrocinio dell’Aiscom e della riserva naturale.

LA PREMIAZIONE. Questi i vincitori dell’ottava edizione del concorso internazionale del mosaico. Per la sezione “Professioni” al primo posto l’artista greca Chaterine P. Contogiorgi con la sua opera “Aleppo” (52x25 cm); al secondo posto l’artista romano Fabio Bordi con l’opera “Roma ad MMXVII” (50x33 cm); al terzo posto l’artista della Bosnia-Erzegovina Snezana Vujnov con l’opera “Nemento” (43x37 cm). Per la sezione “Emergenti” al primo posto l’artista napoletano Marco Colapinto con l’opera “Sahara” (6,5x4,5 cm); al secondo posto l’artista romana Silvia Caprara con l’opera “Interpretazione dell’opera di Picasso Casa nel giardino” (36x47 cm); al terzo posto l’artista romana Sandra Carboni con l’opera “Life” (84x84 cm). Il pubblico ha votato e designato al primo posto “Sahara” di Marco Colapinto, al secondo posto il gioiello “Athena” (15x5 cm) dell’artista romana Daniela Romano e al terzo posto “Life” di Sandra Carboni. Il premio della giuria è andato all’artista di Ravenna Paolo Racagni con l’opera “In cerca di un porto” (53x53 cm).

02 Giugno 2017

stampa | chiudi