stampa | chiudi

In programma il 20 e il 21 maggio

Nel week end escursioni guidate tra archeologia e sopravvivenza

Il Parco del Treja aderisce alla “Settimana Europea dei Parchi”: due le proposte

CALCATA – Due escursioni guidate tra storia e natura, archeologia e sopravvivenza. Il 20 e il 21 maggio sono in programma l'escursione guidata "Dai vicoli di Calcata alle cascate di Monte Gelato e ritorno" e il laboratorio didattico "Sopravvivenza in natura: costruiamo un rifugio". Nel dettaglio:

“DAI VICOLI DI CALCATA ALLE CASCATE DI MONTE GELATO E RITORNO”. Il 21 maggio, in occasione della "Settimana Europea dei Parchi", si svolge l'escursione guidata "Dai vicoli di Calcata alle cascate di Monte Gelato e ritorno" organizzato dall’associazione “Viaggiare in natura di Alchimia”. Il punto di ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 9:30 nel parcheggio comunale di Calcata nuova. Il gruppo partirà dai vicoli del paese e attraverserà il parco lungo un percorso caratterizzato dalla varietà di ambienti sia naturali che storici, immersi nella vegetazione rigogliosa. Seguendo il corso del fiume Treja i partecipanti arriveranno alle cascate di monte Gelato per poi fare ritorno in paese lungo un percorso ad anello. Gli organizzatori consigliano di indossare un abbigliamento comodo, scarpe da trekking o con carrarmato e di portare con sé un k-way, una borraccia, un cappello e il pranzo al sacco. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni (obbligatorie) è necessario contattare il numero telefonico 328.4385758.

"SOPRAVVIVENZA IN NATURA: COSTRUIAMO UN RIFUGIO". Il 20 maggio a Calcata si svolge il laboratorio didattico "Sopravvivenza in natura: costruiamo un rifugio" organizzato dall’associazione “Sos One World”. Il punto di ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 10 in piazza Roma, a Calcata Vecchia. L’escursione ad anello partirà dal borgo per poi scendere al fiume Treja e poi lungo il fosso della mola di Magliano. Il gruppo poi salirà sulla collina di Monte Li Santi e raggiungerà la necropoli del Cavone. Sul sentiero i partecipanti si cimenteranno nella costruzione di un riparo di legno con materiali trovati in natura. Gli organizzatori consigliano di indossare un abbigliamento comodo, scarpe da trekking o con carrarmato e di portare con sé un k-way, una borraccia, un cappello e il pranzo al sacco. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni (obbligatorie) è necessario contattare il numero telefonico 339.6616625.

19 Maggio 2017

stampa | chiudi