stampa | chiudi

In programma domenica 30 ottobre

“Loicanda”: un pranzo a Casa Loic che autofinanzia i progetti riabilitativi

Un’occasione speciale per conoscere il Centro Diurno tra degustazioni ed attività

CAPENA – Un pranzo domenicale per sostenere i progetti di Casa Loic. Domenica 30 ottobre dalle ore 12:30 alle 15:30 apre la “Loicanda dell’Asinello”. La “Loicanda” è un pranzo organizzato una volta al mese durante il quale il centro diurno apre al pubblico per autofinanziare i suoi progetti riabilitativi. Un’occasione conviviale durante la quale i ragazzi di Casa Maria Grazia, la casa famiglia che accoglie persone con disabilità mentali, serviranno ai tavoli con l’aiuto dei loro operatori. Il centro diurno si trova nella campagna capenate, tra ulivi e campi coltivati. A fare da contorno all'evento, che si rivolge ad adulti e bambini, ci sarà il racconto dell’asinello dei fratelli Grimm e a seguire sarà possibile dare da mangiare agli asinelli ospitati a Casa Loic. Poi alle 13:30 sarà servito il pranzo a base di antipasti caldi, freddi e fritti, gnocchi al sugo, in bianco e verdi, involtini alle erbe di Casa Loic, torta rustica vegetariana, contorni, dolci della casa, frutta e caffè.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI. Il Centro Diurno Casa Loic si trova in via di Grottaponga, 12. Il pranzo è a menù fisso e ad offerta libera. Le prenotazioni sono obbligatorie. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni è possibile contattare il numero telefonico 329.2958901. In allegato il programma dell’iniziativa (da scaricare).

28 Ottobre 2016

stampa | chiudi